Piediluco e Cascata delle Marmore: “Novità per Centro Nautico, servizio battelli e parco integrato”

L’assessore regionale Enrico Melasecche dichiara: “Riparte il progetto per adeguare il Centro Nautico agli standard internazionali”

foto di repertorio

“Riparte, dopo lo stallo del 2019 dovuto alla precedente giunta regionale, il progetto per adeguare il Centro Nautico agli standard internazionali”. Lo annuncia l’assessore regionale ai lavori pubblici Enrico Melasecche dopo il sopralluogo effettuato alle strutture interessate: “Avevamo ragione da Terni perché il progetto era bloccato per ragioni politiche. Il cronoprogramma prevede l’appalto entro il 2020 e la conclusione dei lavori entro il 2021. Una sfida contro il tempo che la nuova giunta regionale vuol vincere”.

Servizio battelli dai Campacci a Piediluco

L’assessore regionale ha anche annunciato di aver completato un: “Sopralluogo per il secondo progetto per l’ascensore alla Cascata ed il servizio battelli dai Campacci a Piediluco. Si sta lavorando – afferma Melasecche - al nuovo Parco integrato Cascata-Piediluco, un sogno che avevo da venti anni che può oggi diventare realtà, grazie al progetto di un imprenditore ternano”. Infine: “Sta per concludersi con la riconsegna delle chiavi alla Federazione Canottaggio l’appalto per il totale rifacimento degli impianti al Centro D’Aloja"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Il comune aveva ragione e lo dimostra con i risultati ed il Presidente Abbagnale ringrazia. Chi aveva mestato nel torbido, chi non aveva capito nulla delle trame politiche contro gli interessi della città fa oggi una figura barbina”. La chiusura dell’assessore è rivolta in avanti: “Terni e l’Umbria hanno bisogno di una visione di futuro, di idee, di amministratori pubblici aperti alle sfide. Non di consiglieri comunali che sfogano la propria inettitudine con bile, vendette, di topi di protocollo che cercano di sabotare ogni iniziativa. La nostra Terni è quella che non teme le sfide”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma nella notte a Terni, commerciante trovato morto nel suo negozio

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Terni a luci rosse, “lucciole” e trans venduti come schiavi del sesso: ecco l’operazione Doña Claudia

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • Addio a Maria Chiara. Mons. Piemontese: "Non esiste un'app "Immuni" per la droga. La felicità è altrove"

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento