Sabato, 18 Settembre 2021
Attualità

Comune di Terni: “Predisporre un piano di accoglienza nel nostro territorio per gli afgani a rischio di sicura persecuzione”

I consiglieri Pd Francesco Filipponi e Tiziana De Angelis: “Necessario garantire l’accoglienza di persone afghane fuggite dal proprio paese, fino a quando non potranno rientrarvi in sicurezza”

foto Giacomo Sirchia

Un argomento di pubblico dominio che ha suscitato notevole dibattito, soprattutto a seguito delle immagini e notizie provenienti dal territorio dell’Afghanistan. I consiglieri del Partito Democratico Francesco Filipponi e Tiziana De Angelis impegnano il sindaco e la giunta, mediante una mozione a carattere di urgenza: “A sollecitare il Governo italiano e tutte le istituzioni, richiedendo garanzie di protezione internazionale ai cittadini e alle cittadine afghane”. Secondo i consiglieri Dem urge attivare i corridoi umanitari: “Nei confronti dei rifugiati provenienti dall’Afghanistan. In particolar modo – rimarcano Filipponi e De Angelis - a supporto della popolazione più fragile e più colpita. Nella fattispecie donne sole o sole con bambini, persone LGBT+, giornalisti, insegnanti, studenti, operatori sanitari e chiunque possa subire ritorsioni dal popolo talebano per l’impegno a favore della tutela dei diritti umani”.

Ed ancora: “A promuovere nelle Istituzioni e gli organismi predisposti, a cominciare dal Comune di Terni, l’immediato coinvolgimento anche delle associazioni accreditate del terzo settore, le quali si occupano di accoglienza e integrazione. L’obiettivo è quello di predisporre un piano di accoglienza, materiale e psicologica, di tutti quei cittadini afghani che, a rischio di sicura persecuzione secondo base giuridica, il Governo Italiano ha provveduto ad evacuare, rendendosi disponibile a fare lo stesso appena i corridoi umanitari saranno attuati”. Pertanto: “E’ necessario assumere provvedimenti volti a garantire l’accoglienza, nel territorio comunale, di persone afghane fuggite dal proprio paese – concludono - fino a quando non potranno rientrarvi in sicurezza”. Tale mozione è stata inserita all’interno dell’ordine del giorno, del consiglio comunale, programmato in data lunedì 6 settembre.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune di Terni: “Predisporre un piano di accoglienza nel nostro territorio per gli afgani a rischio di sicura persecuzione”

TerniToday è in caricamento