Iniziativa a Terni e provincia: “La prevenzione non va in vacanza”. Focus sugli effetti dannosi provocati dal sole

L'evento toccherà diverse località del territorio ed è organizzata dall’Unione italiana dei ciechi e degli ipovedenti, sezione di Terni

foto di repertorio

Cinque giornate distribuite tra le località di Piediluco, Amelia, Arrone, Ferentillo, Narni, Orvieto e Terni per informare la cittadinanza su come proteggere la vista durante la stagione estiva. Ad organizzarle, nell’ambito del progetto “La prevenzione non va in vacanza” promosso e finanziato dall’agenzia internazionale della prevenzione della cecità, è la sezione di Terni dell’unione italiana dei ciechi e degli ipovedenti.

“L'estate è una stagione di vacanza, ma bisogna stare attenti allo stile di vita e agli effetti dannosi del sole. A tale scopo - afferma Daniele Maccaglia presidente Dell’Uici Terni- nella settimana compresa tra il 17 e il 21 agosto - dalle 9 alle 17 - distribuiremo materiale informativo rispettando tutte le misure di sicurezza previste a causa dell’emergenza sanitaria”.

Il programma delle iniziative seguirà il seguente iter: da Orvieto lunedì 17 agosto per proseguire a Terni e Piediluco il 18, ad Amelia il 19, ad Arrone e Ferentillo il 20 ed infine a Narni e Narni Scalo il 21 agosto. Ogni plico conterrà una brochure che spiega come proteggere la vista in estate ed una mascherina chirurgica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Umbria zona gialla: nuove misure in arrivo per allentare le restrizioni

  • Coronavirus, a Terni il "primato" regionale per ricoveri anche in intensiva. I dettagli

  • Capodanno all'Ast, i nomi delle "star" che si esibiranno a viale Brin. Attesa per il dpcm e l' "incognita pubblico"

  • Coronavirus e scuola, l’annuncio della presidente Tesei: gli studenti della prima media tornano in classe

  • Coronavirus, la regione Umbria rivede la zona ‘gialla’. A Terni crolla il dato degli attuali positivi: oltre centoventi guarigioni

  • Sposta le transenne e finisce con l’auto nel cemento fresco, il sindaco: chieda scusa a tutti i cittadini

Torna su
TerniToday è in caricamento