Sabato, 18 Settembre 2021
Attualità

Rimborso degli abbonamenti scolastici, la Regione in pressing sul ministero

L’assessore Melasecche scrive al governo per chiedere la possibilità del ristoro economico per i tagliandi non sfruttati a causa del covid

La Regione pressa il ministero per capire se esiste la possibilità del rimborso per gli abbonamenti scolastici che non sono stati sfruttati a pieno per via della pandemia. L’assessore regionale ai trasporti Enrico Melasecche annuncia di aver scritto al ministero proprio con l’obiettivo di fare chiarezza su questo punto. 

“Viste le numerosissime richieste di chiarimento in merito alla possibilità di rimborso degli abbonamenti scolastici - scrive Melasecche in una nota - è stata esplicitamente rinnovata la richiesta di una risposta formale da parte del ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibile, tramite la Commissione apposita della Conferenza Stato Regioni”. Il meccanismo individuato è il seguente: “Nel frattempo le imprese di trasporto sono state da me informate con nota allegata, sulla possibilità di poter procedere ai rimborsi previa rassicurazione da parte del Ministero, che verrà ulteriormente sollecitato dalla Commissione suddetta la quale, su richiesta dell’Assessorato, ha ulteriormente posto all’odg della prossima seduta il problema in esame. In caso di auspicabile conferma della possibilità di procedere ai rimborsi le imprese potranno provvedere come in passato con il rilascio di voucher o meccanismo analogo”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rimborso degli abbonamenti scolastici, la Regione in pressing sul ministero

TerniToday è in caricamento