rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Attualità

"San Valentino è il patrono degli innamorati, ma in pochi sono innamorati di lui", lo scrittore Arnaldo Casali presenta il Valentino di Terni

In biblioteca si parla di San Valentino, chi era e chi poteva essere. Il dibattito promosso dal Gruppo Archeologico di Terni si accende

"Finalmente si parla di San Valentino". Lo afferma, con un pizzico di ironia e polemica, lo scrittore e giornalista Arnaldo Casali che ha presentato il suo libro dedicato al patrono di Terni presso il Caffè Letterario della Bct,in un incontro organzzato dal gruppo Archeologico Terni presieduto da Maria Cristina Locci. Un successo di critica e pubblico. "Il tema  - spiega Cristina Locci - è incentrato su un personaggio della nostra città, una sorta di eroe moderno e coraggioso: “Sulle tracce di San Valentino” è il titolo del libro in cui un esperto e poliedrico Arnaldo Casali, noto giornalista, scrittore, direttore artistico di Popoli e Religioni - Terni Film Festival, ci guida a conoscere e riscoprire in un modo originale il nostro santo patrono,martire del III secolo, il cui culto si rivela antichissimo, quasi misterioso, venerato e celebrato ovunque, anche se, paradossalmente, sconosciuto ed enigmatico. Diventato protettore degli innamorati e simbolo universale dell’amore, rivela la sua straordinaria personalità, sia spirituale che umana ed artistica, tanto da essere ridisegnato anche in numerose leggende".

a1-18-17

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"San Valentino è il patrono degli innamorati, ma in pochi sono innamorati di lui", lo scrittore Arnaldo Casali presenta il Valentino di Terni

TerniToday è in caricamento