Martedì, 21 Settembre 2021
Attualità

Scuole chiuse, la solidarietà dei gruppi di minoranza di Terni ai sindaci della provincia

I gruppi consiliari di opposizione al consiglio comunale di Terni sostengono la protesta dei sindaci della provincia che dovranno fronteggiare la chiusura delle scuole: "Dimostrano che esiste ancoraun altro modo di fare il sindaco"

Solidarietà ai sindaci della provincia di Terni dopo l'ordinanza di chiusura delle scuole, arriva dai gruppi consiliari di minoranza di Palazzo Spada: "Pieno sostegno ai sindaci della provincia di Terni - scrivono i consiglieri - che chiedono di poter assumere loro le decisioni più adeguate al loro comune e rivendicano di poter valutare essi stessi se chiudere o meno le scuole, rifiutando di essere scavalcati e commissariati dalla Regione

E poi una stoccata a Latini: "Questi sindaci - proseguono - dimostrano che esiste ancora, nella provincia di Terni, un altro modo di fare il sindaco. Un modo diverso da quello a cui ci vorrebbe abituare il primo cittadino di Terni. Il sindaco del capoluogo, visto anche ciò che è accaduto recentemente a Spoleto, si guarda bene dall'unirsi alla voce degli altri sindaci e contestare le decisioni del suo partito.

In questi anni, purtroppo, - osservano i consiglieri di opposizione - i ternani non hanno avuto un sindaco capace di prendere decisioni e assumersi le sue responsabilità. Un sindaco che fa di tutto pur di non essere preso in considerazione, scansare e scrollarsi di dosso qualsiasi decisione e responsabilità che lo possa minimamente esporre al giudizio degli elettori. Basti ricordare in ultimo quanto dichiarato per ritrattare nel giro di 48 ore la decisione sull'apertura della ztl, addebitata di fatto alla scoperta della pandemia e ad una presunta valutazione col comitato ordine e sicurezza.

Ci auguriamo - concludono - che presto anche Terni possa avere un sindaco come quelli che guidano i comuni più piccoli della nostra provincia, che voglia esporsi per i cittadini,  decidere e rivendicare la responsabilità delle sue decisioni. In questo momento di profonda crisi economica, politica e sociale, Terni ne avrebbe bisogno. I ternani non disperino: avere un sindaco prima o poi tornerà possibile ".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuole chiuse, la solidarietà dei gruppi di minoranza di Terni ai sindaci della provincia

TerniToday è in caricamento