rotate-mobile
Attualità Montecastrilli

Montecastrilli, seconda edizione di Umbria Outdoor Experience: “Un successo di pubblico e partecipazione”

Il sindaco Riccardo Aquilini: “Siamo riusciti a portare sul piazzale del nostro Centro Fiere molte discipline che si possono praticare all’aria aperta"

Una seconda edizione contrassegnata dall’ottima partecipazione di pubblico. Domenica 24 settembre è andata in scena Umbria Outdoor Experience, organizzata dal Comune di Montecastrilli con il contributo della Fondazione Carit. Due le location individuate ovvero il Centro Fiere e le colline del territorio montecastrillese. A tracciare un bilancio dell’evento il sindaco Riccardo Aquilini che ha dichiarato: “Siamo molto soddisfatti perché, come già lo scorso anno, questa due giorni è stata un successo di pubblico e partecipazione. Siamo riusciti a portare sul piazzale del nostro Centro Fiere molte discipline che si possono praticare all’aria aperta. Una vera gioia vedere che, fin oltre le sette, c’era ancora gente a provare il tiro con l’arco, a cimentarsi sulla parete dell’arrampicata o sulla Slackline, e a lanciare il ruzzolone”.

Tanti gli sport outdoor che hanno trovato spazio nella kermesse offrendo, soprattutto ai più piccoli, la possibilità di praticare per qualche minuto attività che forse nemmeno conoscevano. Diverse e apprezzate le iniziative organizzate per atleti e non, che si ponevano come scopo quello di far conoscere le bellezze paesaggistiche del territorio. Numerose le persone che hanno preso parte alla passeggiata tra le colline delle Terre dei Borghi verdi, all’Urban Trail e alle due uscite in bike, con la “Transameria” del sabato e la “Bike Experience” della domenica mattina.

“Anche in questo caso – sottolinea il Sindaco Aquilini – abbiamo fatto il pieno di iscrizioni, con centinaia di persone che hanno percorso i tanti sentieri che attraversano il nostro territorio, per passare del tempo all’aria aperta, immersi in un paesaggio che trasmette tranquillità e bellezza”. Interessanti e seguiti anche i convegni a tema che si sono tenuti nella sala del Centro Fiere nell’arco dell’intera manifestazione.

“Costruttiva e stimolante – continua Aquilini – la tavola rotonda con il Coni e l’UniPG, in cui si sono dibattuti temi molto attuali che saranno poi vere e proprie sfide per il futuro. Occoerre sottolineare anche l’incontro tra i ragazzi delle scuole medie e Lorenzo Barone, il ciclo viaggiatore che li ha ipnotizzati e catturati raccontando e mostrando loro foto e video dei suoi stupendi viaggi in bici”. Non poteva mancare poi un momento di approfondimento dedicato alla salute dei più piccoli, con la dottoressa Elvira Longo, pediatra del territorio, che ha spiegato il legame indissolubile tra sport, salute e benessere, soprattutto in quelli che saranno gli adulti e gli atleti del futuro.

Un evento che si propone come un appuntamento fisso e di spessore nel panorama delle iniziative regionali, tanto più che un festival degli sport all’aria aperta come questo è unico nella nostra Regione. Una menzione va alla coinvolgente ed entusiasmante esibizione del gruppo mountain bike freestyle Gallo Bikepark, che ha dato vita ad uno show di salti ed acrobazie veramente mozzafiato. Vale senza dubbio la pena ricordare che del gruppo di freestyler fanno parte anche due sportivi di Montecastrilli.

“É stato veramente un weekend avventuroso e stimolante – chiude Aquilini – e come amministrazione siamo molto felici di essere riusciti a realizzare uno dei progetti che avevamo in testa. Sarà ora nostra cura migliorarlo e svilupparlo ulteriormente. Voglio però concludere facendo un ringraziamento alle Pro Loco del Comune, alle altre Associazioni del territorio e alle singole persone che si sono mobilitate per aiutarci a creare questo evento: è scontato dirlo ma senza di loro nulla si sarebbe potuto fare. Un ringraziamento particolare, infine, alla Fondazione Carit, fondamentale nella realizzazione della manifestazione". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montecastrilli, seconda edizione di Umbria Outdoor Experience: “Un successo di pubblico e partecipazione”

TerniToday è in caricamento