Sicurezza in città, ottimo lavoro della Polizia ma troppe criticità: “Organico all'osso ed età media elevata”

Il segretario nazionale del Mosap plaude i poliziotti anche per indagini lampo per il tentato omicidio di Borgo Bovio

Nonostante l'organico sia ridotto all'osso i risultati sono eccellenti, con un calo significativo dei furti e un'indagine legata a un tentato omicidio conclusa in poche ore.

A fare un plauso alla Polizia di Stato che opera a Terni è Roberto Fioramonti, segretario nazionale del sindacato di polizia Mosap: “Si parla sempre più spesso di sicurezza ed è giusto dare atto alla Polizia di Stato e agli operatori ternani di aver conseguito ancora una volta risultati straordinari. In 12 ore Squadra volante e Squadra mobile della Questura di Terni hanno risolto, come è noto, il caso del tentato omicidio di Borgo Bovio".

Fioramonti  rivolge i migliori complimenti ai poliziotti per il loro operato, ma ricorda anche al neo Questore e soprattutto a chi ha responsabilità politiche a tutti i livelli che sulle volanti lavorano spesso operatori che superano i 50 anni. "Nella nostra città - continua Fioramonti - rimane dunque fortissimo il problema della carenza di personale: siamo sotto del 15 per cento. Ci auguriamo di avere ossigeno coi prossimi trasferimenti di aprile.

"Impiegati sempre gli stessi colleghi"

In questi giorni il Questore Massucci ha reso noti dati importanti per quel che riguarda il controllo del territorio, con un calo dei furti pari al 59 per cento. È importante però evidenziare come a girare in volante o a fare indagini siano sempre gli stessi pochi colleghi che fanno tante ore di straordinario, spesso pagate dopo un anno. Bisogna davvero fare un monumento ai poliziotti di tutti gli uffici della Questura e delle Specialità che riescono a garantire la sicurezza dei cittadini. Ci auguriamo che anche i nostri vertici di polizia, locali e nazionali, siano consapevoli del valore delle donne e degli uomini in divisa e del loro sacrificio quotidiano".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • La storia | "I miei inquilini sono morosi da mesi. Sto pagando tutto io". Lo sfogo di una cittadina di Terni

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Tragedia ad Arrone, muore una giovane mamma: “Siamo tutti sotto choc, increduli e scossi”

Torna su
TerniToday è in caricamento