Silvio Cherubini tenta il raddoppio a “I soliti ignoti”: ecco come è andata da Amadeus

Il concorrente di Parrano tenta il tutto per tutto ma alla fine non trova il giusto abbinamento al parente misterioso

Si ferma sul più bello il percorso in gettoni d'oro di Silvio Cherubini. Il quarantunenne proveniente da Parrano ha infatti accarezzato il sogno di vincere 254 mila euro a “I soliti ignoti”. Dopo Nicoletta Ciuffetti un altro concorrente della provincia di Terni protagonista al programma condotto da Amadeus.

Vado e raddoppio”. Così Silvio Cherubini ha annunciato di voler tentare la sorte durante il preserale di Rai 1. Arrivato alla somma di 127 mila euro da giocarsi al parente misterioso, ha deciso di utilizzare una chance ‘all in’ fino a sfiorare il colpaccio. Davanti a lui c’era Barbara, 50 anni, che doveva essere abbinata ad uno degli altri otto presenti in cabina. Alla fine la scelta adottata non si è rivelata corretta nonostante una forte somiglianza e l’età che intercorreva tra la donna e la ragazza indicata. Un pizzico di comprensibile delusione ma anche la soddisfazione di aver partecipato ad un programma seguitissimo, record di ascolti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arresti per droga a Terni, tutti i nomi e le accuse nell'ordinanza del Gip di Terni

  • Svolta nella vicenda di Barbara Corvi, accusato di omicidio volontario un parente del marito

  • La terra trema, doppia scossa di terremoto in venti minuti a Massa Martana e a Norcia

  • La cura l’ipertrofia della prostata passa per una tecnica innovativa. L’ospedale di Terni ancora più competitivo con il Greenlight

  • Thyssenkrupp, ceduta per circa 17 miliardi di euro la divisione "Elevator". Vendita di Ast dopo l'estate

  • Droga a Terni, procuratore: "Un uomo buttato in strada come rottame. Vivo per miracolo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento