menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Soldi per fare le gite d'istruzione, dalla Fondazione Carit arrivano 85mila euro per le visite guidate e culturali a favore delle scuole

C'è il duplice obiettivo di contribuire ad aumentare il numero dei visitatori nel proprio ambito di intervento e di far riscoprire ai giovani la propria storia e le proprie radici

La Fondazione Cassa di Risparmio di Terni e Narni mette a diposizione con un bando ottantacinque mila euro per le visite scolastiche, i viaggi d’istruzione e le uscite didattiche degli Istituti scolastici del primo ciclo di istruzione per l’anno scolastico 2019/2020.

Tenuto conto della significativa presenza di musei sul territorio regionale a grande valenza storico-artistica e sociale, la Fondazione Carit, attraverso il presente bando, si pone il duplice obiettivo di contribuire ad aumentare il numero dei visitatori nel proprio ambito di intervento e di far riscoprire ai giovani la propria storia e le proprie radici.

L’organizzazione di uscite scolastiche sul territorio sarà, infatti, l’occasione per concorrere alla valorizzazione del patrimonio culturale e all’integrazione delle attività turistiche e produttive della provincia di Terni.

Lo scorso anno hanno risposto al bando 11 istituti scolastici e la Fondazione ha potuto contribuire a sostenere il costo delle uscite didattiche di 3760 giovani alunni.

Il bando, pubblicato sul sito della Fondazione (www.fondazionecarit.it), scadrà il 15 novembre 2019.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La storia di un’artigiana ternana, dal riciclo del materiale di scarto alla trasformazione in pezzi unici: “Collane, bracciali, orecchini su misura”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento