Sport a Terni, tornano i campionati italiani assoluti di pattinaggio a rotelle: “Primi importanti eventi di livello nazionale”

L’annuncio del Consiglio federale della Federazione Italiana Sport Rotellistici riunitosi in videoconferenza. A distanza di quattro anni il ‘Ciclopattinodromo’ Renato Perona tornerà ad ospitare la competizione

foto di repertorio

Il Consiglio federale della FISR ha deliberato, nel corso della riunione in videoconferenza svoltasi martedì 4 agosto, lo svolgimento dei campionati italiani di pattinaggio a rotelle di corsa su strada a Terni. Tale competizione assegnerà i titoli assoluti ai singoli atleti, mentre non sono previste classifiche a punti per le società. Come è sottolineato dalla federazione: “Saranno i primi importanti eventi di livello nazionale post covid19 che daranno un segnale forte di ripartenza dell’attività sportiva federale, nel rispetto delle indicazioni sanitarie nazionali e regionali e dei protocolli FISR per la sicurezza per le gare in funzione della limitazione del contagio”.

La competizione ed il ritorno

Correva l’anno 2016 quando il ‘Ciclopattinodromo’ Renato Perona ospitò per l’ultima volta i campionati italiani di specialità. Stavolta l’appuntamento è fissato per le giornate comprese tra venerdì 9 e domenica 11 ottobre. “Lo sport ternano non si ferma e porta la nostra città ancora una volta ad avere una manifestazione sul “tetto” d’Italia” ha dichiarato l’assessore allo sport Elena Proietti: “Un ringraziamento particolare all’Eurosport Club per la conquista di questo importantissimo risultato”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Esce dall'auto e poco dopo si accascia a terra e muore. Un sabato pomeriggio drammatico a Ferentillo

  • Non paga la dose di cocaina al pusher ed è costretto a cedergli i suoi valori personali. La polizia intrappola un 25enne di Orvieto

  • La profumeria ecobio e l’idea creativa di un’imprenditrice ternana: “Ispirata da una filosofia di vita”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

Torna su
TerniToday è in caricamento