rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Attualità

Ternana, il club rossoverde campione di solidarietà: “Arriva il premio per il miglior progetto di responsabilità sociale”

La società annuncia di aver ricevuto il premio ‘B Solidale Award: “Siamo profondamente orgogliosi di ricevere questo prestigioso riconoscimento” ha dichiarato il vicepresidente Paolo Tagliavento

Un gran bel riconoscimento per la società Ternana calcio. Con una nota diramata sui propri canali ufficiali il club di via della Bardesca comunica: “Ai propri tifosi ed a tutta la città di aver ricevuto il premio “B Solidale Award – premio per il miglior progetto di responsabilità sociale della LNPB 2021″ attraverso il conferimento della Stella al Merito sociale, organizzato dall’Associazione Cultura&Solidarietà”. La motivazione: “Per aver messo la “famiglia” al centro della coesione sociale sul territorio e per essersi validamente assunti la responsabilità di condividere le complessità familiari con aiuti concreti”. Mercoledì 27 ottobre si terrà la cerimonia presso “Roma Eventi – Piazza di Spagna”.

“Siamo profondamente orgogliosi di ricevere questo prestigioso riconoscimento poiché dimostra quanto una società di calcio, integrata nel tessuto cittadino, possa offrire non solo a livello economico alla propria comunità” ha dichiarato il vice presidente della Ternana e presidente di Terni col Cuore Paolo Tagliavento. “Tutto ciò è stato possibile grazie alla ferma volontà del presidente Bandecchi che non ha solo stanziato una cifra molto considerevole ma ha spronato tutti noi a fare ogni giorno meglio, ogni giorno di più, per aiutare e supportare i nostri concittadini in difficoltà a causa della pandemia, ma non soltanto. La straordinarietà dell’operato dell’associazione risiede proprio nella continuità degli interventi, aspetto che siamo molto felici sia stato ampiamente colto. Questa gratificazione – ha concluso Tagliavento – rappresenta per noi una grande spinta emotiva a proseguire sulla via tracciata in questo anno e mezzo di attività ed è giusto che questa venga condivisa con tutti i membri di Terni Col Cuore: Mattia Stante, Tommaso Moroni, Costanza Farroni, Fabio Moscatelli, Agnese Passoni e Lorenzo Modestino e della Ternana Calcio che hanno operato, operano e continueranno ad operare per il bene comune”.

Dall’amministrazione comunale il plauso dell’assessore al welfare Cristiano Ceccotti: “Un riconoscimento meritato, per le preziose ed efficaci iniziative fortemente volute dal presidente Stefano Bandecchi attraverso l’associazione Terni col Cuore e per le tante altre idee e progetti che hanno fatto crescere sempre di più il legame tra la Ternana Calcio e la comunità ternana, specie nei momenti di maggior difficoltà, come quello della pandemia, ma non solo. Abbiamo voluto fin da subito stipulare un patto di collaborazione specifico con Terni col cuore per coordinare i nostri interventi, a cominciare da quelli per il sostegno alimentare. Per tutto questo – ha sottolineato l’assessore Ceccotti - ma soprattutto per aver saputo trovare la strada giusta per entrare nel cuore di tutte le famiglie ternane, anche a nome del sindaco Leonardo Latini, intendo ringraziare il presidente Bandecchi ed il suo staff per la professionalità e la competenza, per la risposta immediata che hanno voluto mettere in campo durante le fasi più dure dell’emergenza Covid, per tutto quello che sta ancora facendo e per quel che farà: noi siamo sempre pronti a collaborare”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ternana, il club rossoverde campione di solidarietà: “Arriva il premio per il miglior progetto di responsabilità sociale”

TerniToday è in caricamento