Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ternana, Leonardo Latini: “Un grande incoraggiamento per la nostra comunità”. Proietti: “Dobbiamo vincere il derby”

Il primo cittadino consegna la targa ad una rappresentanza del club di via della Bardesca: “Basta piangersi addosso e dire che siamo nati per tribolare”

“Alla Ternana calcio per la straordinaria e vincente stagione 2020/2021. Per l’orgoglio che avete restituito ai nostri tifosi. Per il sorriso che avete regalato alla nostra città in un periodo così difficile”. Una targa celebrativa è stata consegnata dal sindaco Leonardo Latini ad una delegazione della Ternana calcio. Erano infatti presenti il capitano Marino Defendi; il tecnico Cristiano Lucarelli. Inoltre il vicepresidente Paolo Tagliavento ed il Direttore Sportivo Luca Leone, il team manager Mattia Stante ed il responsabile della comunicazione Lorenzo Modestino. Nell’omaggiare la splendida cavalcata culminata con la promozione delle Fere il sindaco ha affermato: “Oltre a ringraziarvi, vorrei potervi abbracciare a nome della città e dei tifosi che non l’hanno potuto fare per le restrizioni dovute al contenimento della pandemia. Tuttavia anch’io non posso ancora farlo. Il calcio è uno sport che appassiona la nostra città più di altre e purtroppo in questo periodo abbiamo dovuto gestire la nostra passione in una maniera del tutto nuova. Però anche per questo vi ringrazio per averci fatto sentire uniti, seppure costretti a stare lontani”.

Ricordando le parole di Stefano Bandecchi, pronunciate a margine dell’incontro avvenuto a Palazzo Spada il sindaco ha aggiunto: “Mi sento di condividere e rilanciare. Dobbiamo smetterla di piangerci addosso e di dire che siamo nati per tribolare. A Terni possiamo e dobbiamo vincere se giochiamo in attacco, con la giusta tattica, correndo e sudando molto e con la grinta del drago che ci rappresenta, così come la squadra di Cristiano Lucarelli e del capitano Marino Defendi”.

L’assessore allo sport Elena Proietti: “Siamo tutti uniti sotto due colori ossia il rosso e verde. Mi auguro che la prossima stagione sia migliore anche se è difficile battere i record. Ci sono due partite da vincere, soprattutto una” riferendosi naturalmente al derby di sabato 22 maggio contro il Perugia.

LE PAROLE DI CRISTIANO LUCARELLI

Si parla di

Video popolari

Ternana, Leonardo Latini: “Un grande incoraggiamento per la nostra comunità”. Proietti: “Dobbiamo vincere il derby”

TerniToday è in caricamento