Ternani in vacanza, la classifica delle regioni da ‘rimorchio’ più indicate per single

Il tour operator SpeedVacanze.it ha condotto uno studio tra i suoi iscritti per scoprire quali regioni sono maggiormente indicate per i latin lover

Sicilia

Uno studio accurato per scoprire quali regioni sono maggiormente indicate per i latin lover. Il tour operator SpeedVacanze.it - specializzato nell’organizzazione di viaggi per single - indica la Sicilia come territorio prediletto per fare conquiste. L’isola raggiunge il 22% di preferenze: le donne sono infatti più apprezzate per i loro tratti tipicamente mediterranei caratteristici della bellezza italiana. Gli uomini trasmettono sicurezza e passione anche grazie al loro particolare accento. Al secondo posto la Sardegna con il 18%: una meta – sottolineano da SpedVacanze.it – preferita per le scappatelle estive dove, anche grazie alla presenza di numerosi vip, diventa luogo di tendenza che porta ai vacanzieri ad essere sempre curati ed alla moda. Sul podio basso la Puglia con il 14% delle preferenze dettate da un’atmosfera la quale crea i giusti presupposti per tentare l’approccio al senso opposto. Nella top ten non è presente l’Umbria. Seguono infatti Liguria 10%; Emilia Romagna 8%; Toscana 7%; Lazio 6%; Molise 5%; Abruzzo 4% e Calabria 3% a completare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma nella notte a Terni, commerciante trovato morto nel suo negozio

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Terni a luci rosse, “lucciole” e trans venduti come schiavi del sesso: ecco l’operazione Doña Claudia

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • Addio a Maria Chiara. Mons. Piemontese: "Non esiste un'app "Immuni" per la droga. La felicità è altrove"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento