rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Attualità

Tecnologia a servizio della società: “Positivo il bilancio della Terni Digital Week”

Oltre cento istituzioni coinvolte, centocinquanta speaker nei cinque giorni di eventi organizzati in città

E’ terminata lunedì 18 Ottobre presso la Biblioteca Comunale di Terni la terza edizione della Terni Digital Week. Una settimana digitale che ha visto nei 15 panel organizzati la partecipazione di 150 speakers e oltre 100 istituzioni e aziende coinvolte. Cinque giorni in cui si è parlato di alfabetizzazione digitale e cultura digitale per ridurre la condizione di disabilità nella società, tecnologie digitali in ambito artistico e culturale, Silver Economy, criptovalute, robotica, intelligenza artificiale e nuove professioni del futuro.

Quest’anno il direttivo organizzativo dell’evento ha raddoppiato le giornate ed ha ampliato il programma, attraverso una piena collaborazione con numerosi enti e partner come la Regione Umbria, Provincia di Terni, Comune di Terni, Camera di Commercio dell’Umbria, Biblioteca Comunale di Terni, Ancescao Umbria Sud Aps, Asm Terni S.p.A., Azienda Ospedaliera ‘S.Maria’ di Terni, Associazione Giovani Innovatori (AGI) e numerosi altri enti e partner che hanno collaborato per la realizzazione dell’evento. Terni Digital Week in virtù della sua importante funzione sociale per il territorio ha ricevuto anche il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri. 

L’organizzazione, attraverso il suo presidente Edoardo Desiderio, ha avviato inoltre una serie di importanti partnership con aziende locali e nazionali che si occupano di digitale ma anche con il mondo accademico come l’Università degli Studi di Perugia, Sapienza Università di Roma, Iulm Ai Lab, Unitelma Sapienza, Università degli Studi di Napoli ‘Federico II’, Università degli Studi di Padova e accordi di partenariato con altri eventi nazionali come Digitalmeet, il più grande festival italiano su alfabetizzazione digitale per cittadini e imprese, promosso da Fondazione Comunica e Talent Garden Padova oltre alla ormai avviata collaborazione per il secondo anno consecutivo con il Web Marketing Festival di Rimini, che rappresenta il più grande Festival sull’innovazione digitale e sociale.

A Piediluco è stato stilato il ‘Manifesto di Piediluco’, inerente la smart land digitale e il ruolo dell'intelligenza artificiale come motore di sviluppo per il futuro del territorio. Tra i temi trattati dal manifesto l'Internet of Things, insieme allo sviluppo di infrastrutture adeguate e competenze specialistiche idonee per governare il processo di cambiamento. Il Manifesto di Piediluco è stato consegnato in videoconferenza dal Presidente di Digitalmeet, Gianni Potti al ministro per i rapporti con il Parlamento Federico D’Incà, durante la tavola rotonda dal titolo “Smart land digitale e il ruolo dell'intelligenza artificiale”, organizzata da Digitalmeet alla Fondazione Carit. Nelle giornate conclusive della Terni Digital Week, il direttivo organizzativo ha consegnato anche il ‘Premio Innovazione’ istituito da quest’anno e consegnato a professionisti e imprese che si sono particolarmente contraddistinti durante l’ultimo anno.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tecnologia a servizio della società: “Positivo il bilancio della Terni Digital Week”

TerniToday è in caricamento