menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Corso Vecchio

Corso Vecchio

Corso Vecchio si veste a festa per San Valentino: baci e dolcezze lungo la via

Iniziativa dei commercianti della zona: musica, luci e spazi dedicati agli innamorati e non solo. La cornice sarà una mostra con le opere di Ugo Nespolo

“Siamo vivi, noi ci siamo e come abbiamo fatto a Natale, anche per San Valentino uniamo le forze per offrire ai ternani eventi e iniziative di qualità”. I commercianti di corso Vecchio non mollano, anzi rilanciano.

Da anni in prima linea contro la crisi che svuota le vie e fa chiudere i negozi, i commercianti della centralissima via si sono dati da fare per organizzare un programma di eventi in grado di animare la zona durante tutto il periodo valentiniano. “Con entusiasmo e rafforzata unità di via – spiega Daniela Tedeschi, una degli esercenti della via - i commercianti di corso Vecchio, dopo l’impegno natalizio per le nuove luminarie, hanno ideato e organizzato l’iniziativa “Corso Vecchio…una via al bacio” che si svolgerà dal 9 al 17 febbraio. Ringraziamo ovviamente anche il Comune di Terni e la Confartigianato per il sostegno”.

Gli innamorati, accompagnati da un sottofondo musicale, potranno passeggiare sotto un tetto di luci e di cuori rossi già visibile da alcuni giorni, e scattarsi un selfie romantico in una delle cinque panchine con fondale a tema allestite lungo la via. Inoltre, in sinergia con la mostra personale di Ugo Nespolo “A kiss is still a kiss” presso la galleria GC2 Contemporary, in vico San Lorenzo, nelle vetrine di oltre 40 negozi saranno esposte le riproduzioni delle opere dello stesso artista, creando così una sorta di “museo del bacio” a cielo aperto.

Per l’occasione è stata anche avviata una collaborazione con il gruppo Produttori Pampepato di Terni: alcuni commercianti della via regaleranno un momento di dolcezza ai propri clienti. Non passerà di certo inosservata la personale di Ugo Nespolo, uno dei maggiori interpreti dell’arte italiana. La mostra sarà a cura di Lorenzo Barbaresi e fa parte della serie di mostre che la galleria dedica ogni anno nel periodo dei festeggiamenti per il santo patrono. “L’intento – aggiungono gli organizzatori - è quello di offrire una mostra di livello internazionale ai ternani e ai tanti turisti che nelle giornate dei festeggiamenti affollano la città”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento