rotate-mobile
Mercoledì, 28 Settembre 2022
Attualità

Sulle tracce del santo dell’amore, nasce il Comitato del Cammino di San Valentino

Dodici tappe per circa 170 chilometri che collegano i borghi più belli del comprensorio di Terni, il comitato promotore: “Valorizzazione turistica, benessere e conoscenza delle enormi potenzialità del territorio. Ma anche di riscoperta della figura di Valentino”

Si è costituito a Terni il comitato promotore del Cammino di San Valentino. Ne fanno parte Arnaldo Casali, giornalista, scrittore e direttore Istess; Marco Cincinelli, guida ambientale escursionistica dell’associazione Tribù in movimento; Andrea Giuli, giornalista, scrittore, già vicesindaco e assessore alla cultura e turismo; Eleonora Pellegrini, insegnante ed escursionista; Roberto Proietti Barsanti, guida ambientale escursionistica dell’associazione Tribù in movimento e Simone Vannelli, accompagnatore escursionistico.

Il comitato che ha già raccolto la partecipazione del Csen Umbria (Centro sportivo educativo nazionale) vuole aprirsi nelle prossime settimane e mesi ad un confronto e all’adesione di altri soggetti interessati alla sfida, a cominciare da associazioni e pro loco dei territori attraversati dal Cammino, nonché a singole personalità e a rappresentanti dei comuni coinvolti.

cammino san valentino-2Il Cammino collega in una dozzina di tappe (in corso di tracciatura), per circa 170 km, i luoghi, i siti e i borghi più belli del comprensorio ternano e dei comuni limitrofi, arrivando e partendo dalla basilica del santo patrono.

L’iniziativa è stata avviata tra il 2019 e il 2020 e, nell’ambito di un rinnovato e crescente interesse verso la dimensione del camminare, si pone l’obiettivo fondamentale di concretizzare nei tempi necessari un Cammino che, evocando il nome del santo di Terni, colleghi le eccellenze naturalistiche, ambientali, archeologiche, culturali, i borghi del comprensorio ternano, in un’ottica di valorizzazione turistica, di benessere e di conoscenza delle enormi potenzialità dei nostri luoghi. Ma anche di riscoperta della figura di Valentino.

Il Cammino peraltro si lega al percorso urbano di San Valentino già varato in via sperimentale dall’amministrazione municipale di Terni, costituendo così un pacchetto articolato e di grande interesse. Il Comitato promotore ha già svolto una serie di incontri preliminari e ufficiosi di tipo tecnico con Regione, Sviluppumbria e Cai, destando interesse. Prossimamente verranno organizzate delle occasioni di promozione e di conoscenza del Cammino, con iniziative lungo il percorso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sulle tracce del santo dell’amore, nasce il Comitato del Cammino di San Valentino

TerniToday è in caricamento