Crollo termico, il termometro scende fino a -6: ecco le previsioni per i prossimi giorni

Sciabolata del freddo almeno fino a martedì prossimo, l’ondata gelida potrebbe portare anche la neve a bassa quota

Il 2019 comincia all’insegna del grande freddo e della neve, in particolare sulle regioni centro-meridionali dell’Italia. Un crollo termico che, secondo le previsioni, porterà sul Ternano temperature che toccheranno -6 gradi centigradi. Secondo i modelli meteorologici, questa sciabolata del freddo è causata dal movimento dell’alta pressione che, spingendosi fin quasi al Polo Nord, favorirà la discesa a più riprese di masse d’aria gelide direttamente dalla Siberia.

Secondo il sito meteo.it, “già dal 2/3 gennaio una prima ondata gelida investirà l’Italia, con nevicate sulle coste delle regioni centrali adriatiche e fino a bassissima quota sul resto del centro-sud”.

“Le condizioni rimarranno decisamente fredde anche nei giorni a seguire con clima crudo invernale su tutta Italia: le temperature notturne saranno diffusamente sotto lo zero nelle principali città del centro-nord e sui settori adriatici”.

Per l’Epifania è in arrivo un nuovo impulso di maltempo dal comparto nord-orientale dell’Europa, con conseguenze ancora una volta al centro-sud. L’aria gelida proveniente dalla Siberia continuerà ad affluire, provocando ancora nevicate. Possibili anche raffiche di vento piuttosto robuste che potrebbero toccare velocità prossime ai 60/70 chilometri orari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo le previsioni di 3B Meteo, i giorni da brividi per il ternano andranno da giovedì 3 fino a martedì 8 gennaio: la colonnina di mercurio scenderà fino a -5/-6 gradi. I rischi più concreti legati al fenomeno neve potrebbero concretizzarsi a cavallo fra il 5 ed il 6 gennaio. Lunedì e martedì prossimi ancora brividi e poi, da mercoledì, previste piogge che dovrebbero rialzare le temperature. Ma l’inverno non è ancora finito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

  • Raccordo Orte-Terni, si apre voragine sulla carreggiata: traffico in tilt ed intervento del personale Anas

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento