Terni “proibita”, la città dell’acciaio scala la classifica dell’hard: ecco i gusti di chi compra sesso

Il numero di trans supera quello delle escort: quanto costano le prestazioni e da dove provengono. La mappa del piacere a pagamento nel resto dell’Umbria e in Italia

I gusti della “città proibita” dicono che a Terni il numero di annunci di trans supera quello delle escort: quanto costano, da dove provengono e quanto “pubblico” hanno.

È una ricerca dettagliata quella fornita dal portale Escort-advisor.com, il primo portale in Europa di recensioni per adulti che nel 2018 in Italia ha registrato 13 milioni di utenti.

I dati su escort e trans a Terni e provincia

Secondo le statistiche riportate da Escort-advisor.com, la provincia di Terni si posiziona al sedicesimo posto in Italia per presenza di trans, con un numero medio di annunci-mese pubblicati pari a 47 (il quarantunesimo capoluogo per pubblicazioni, ndr). Il rapporto è calcolato tra il numero complessivo di abitanti e gli annunci inseriti. Nella speciale graduatoria guida Asti (Piemonte) davanti a Gorizia (Friuli Venezia Giulia) e Cuneo (Piemonte). L’altra provincia dell’Umbria, ossia Perugia, è posizionata al sessantatreesimo posto in classifica. Il numero di trans per mille abitanti recensiti è pari a 0,43 ovvero il 35° complessivo. Davanti a tutti c’è Frosinone con un punteggio di 1,51 con Varese e Lucca a completare il podio. Per ciò che concerne le escort, il numero medio di inserzioni-mese è pari a 217 (il cinquantaduesimo capoluogo da punto di vista quantitativo, ndr). Il rapporto per mille abitanti è pari a 1,98 ossia il 57° della penisola. In proporzione, si può evincere come a Terni e provincia le transessuali superino le escort nella quantità di annunci pubblicati in rete.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Prezzi delle prestazioni e provenienza

L’Umbria si piazza al tredicesimo posto assoluto per prezzo medio praticato per ogni singola prestazione con una stima di rispettivamente 100 e 95 euro per Perugia e Terni (escort) e 75 e 70 per le trans. La nazionalità di quest’ultime è così suddivisa: 12% Italia, 11% Spagna e Brasile, 10% Ungheria. Complessivamente, in Italia il 50% degli annunci riguardano transessuali di origine brasiliana, il 23% italiane e 9% colombiana. La fascia d’età prevalente, nella provincia ternana, riguarda 25-36 anni in virtù della presenza del 55% delle recensite.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Terni a luci rosse, “lucciole” e trans venduti come schiavi del sesso: ecco l’operazione Doña Claudia

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • Addio a Maria Chiara. Mons. Piemontese: "Non esiste un'app "Immuni" per la droga. La felicità è altrove"

  • "Sognava di diventare medico". Gli amici e le istituzioni ricordano Maria Chiara. Oggi l'autopsia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento