La pantera torna a ruggire, gli studenti ternani scendono in piazza

La protesta nazionale contro i tagli all'istruzione si intreccia con quella sulla condizione delle scuole: "C'è la muffa nei laboratori, agli open day si fa vedere che funziona tutto bene ma non è così"

La protesta degli studenti ternani in piazza della Repubblica

Sciopero a scuola e studenti in piazza anche a Terni per la manifestazione di protesta "Giù la maschera" organizzata in tutta Italia dalla Rete degli studenti medi e Unione degli universitari contro i tagli all'Istruzione.

Nel mirino degli studenti di tutta Italia i provvedimenti del Governo inseriti nella manovra economica in discussione in Parlamento, con il taglio di 29 milioni di euro di cui 14 alla scuola e 15 all'università, la riduzione delle ore dei progetti di Alternanza scuola-lavoro "che non risolverà il problema dello sfruttamento", dicono, e l'abolizione del numero chiuso all'università.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tra le critiche anche quelle puntate contro il progetto "Scuole sicure", con l'installazione delle telecamere e i controlli anti droga in classe, che per gli studenti va in contraddizione con la scarsa sicurezza strutturale delle scuole italiane. E a Terni i motivi della protesta nazionale si intrecciano con quelli locali. "Ci sono istituti che versano in condizioni critiche - è stato detto nel corso della manifestazione in piazza della Repubblica alla quale hanno partecipato un centinaio di studenti - nei laboratori c'è la muffa e si organizzano open day per far vedere che tutto funziona bene e invece la realtà è un'altra". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento