Treno Italo si blocca all’altezza di Orvieto, disagi ai passeggeri

Il treno passeggeri, come riporta FS news, è rimasto fermo all’altezza della città della rupe provocando ritardi sulla tratta tra Roma e Firenze

foto di repertorio

Disagi e ritardi, nel corso della mattinata odierna, sulla linea ad alta velocità tra Roma e Firenze. Un convoglio passeggeri ‘Italo’ - all’altezza di Orvieto - ha subito un guasto che ha provocato l’arresto ed il successivo intervento dei personale preposto. Ad effetto domino tale problematica si è riversata sulla tratta interessata ed i treni sono stati deviati sulla linea ‘lenta’ con ritardi compresi tra i venti e quaranta minuti. La circolazione ferroviaria, progressivamente, sta riprendendo alla normalità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma nella notte a Terni, commerciante trovato morto nel suo negozio

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Terni a luci rosse, “lucciole” e trans venduti come schiavi del sesso: ecco l’operazione Doña Claudia

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • Addio a Maria Chiara. Mons. Piemontese: "Non esiste un'app "Immuni" per la droga. La felicità è altrove"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento