Attualità

Ultimo sopralluogo della Terni-Rieti prima dell'apertura. Cancelleri: "Un grande lavoro di squadra"

L'inaugurazione è in programma martedì 22 dicembre alla presenza della ministra dei trasporti De Micheli, il ministro Di Maio, i governatori Tesei e Zingaretti e l'amministratore delegato di Anas Simonini

Tutto pronto per il varo del tratto della Terni-Rieti che verrà inaugurato martedì 22 dicembre alla presenza della ministra per le infrastrutture, Paola De Micheli, il Ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, i presidenti delle regioni Umbria e Lazio, Donatella Tesei e Nicola Zingaretti e l’amministratore delegato di Anas Massimo Simonini. 

L'ultimo sopralluogo per verificare lo stato di ultimazione dei lavori sarà affidato al vice ministro Giancarlo Cancelleri, che sarà sul posto lunedì 21 dicembre alle ore 16.00.

“Ad ottobre del 2019 alcuni portavoce del territorio mi presentarono un cantiere fermo dal 2017 a causa del fallimento dell’impresa a cui erano stati affidati i lavori” ricorda Cancelleri. “Mi sono attivato immediatamente e con la collaborazione di Anas abbiamo trovato una soluzione in pochissimi giorni, cioè affidare il completamento dei lavori all’impresa del lotto immediatamente confinante.

In questi mesi ho monitorato costantemente con diverse visite in cantiere per seguire l’avanzamento dei lavori, e qualche settimana fa ho preso l’impegno di consegnare quest’asse viario importantissimo entro Natale. Lunedì sarò in cantiere perché non voglio perdermi le ultime operazioni di completamento. Un grande risultato - osserve Cancelleri - perché oltre ad un’infrastruttura moderna e sicura, diamo ai cittadini la dimostrazione che con determinazione e impegno i cantieri del nostro Paese possiamo aprirli e soprattutto completarli. Tutto ciò - conclude - è stato reso possibile grazie all'impegno di Anas e dell'impresa che ha operato un vero miracolo in termini di tempi di realizzazione”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ultimo sopralluogo della Terni-Rieti prima dell'apertura. Cancelleri: "Un grande lavoro di squadra"

TerniToday è in caricamento