Umbria, temperature record e tanta afa: ma sul fronte sanitario si "respira", i dati sui ricoveri

Il bollettino meteo della Protezione Civile annuncia altre 24 ore nel "forno Umbria"

E' la giornata più calda di questa estate 2018, quella che stiamo vivendo oggi: la percezione del calore è stata di 37-38 gradi, ma in realtà - secondo i bollettini meteo della Protezione Civile - il termometro alle 14 ha toccato quota 34 gradi a Perugia e 36 a Terni. Anche domani altre 24 ore nel "forno" con tanto di bollino rosso.

Ma per fortuna nonostante il grande caldo, sul fronte sanitario, non è scattata nessuna emergenza come testimoniano le statistiche su ricoveri e interventi dei Pronto Soccorso dei nosocomi di Terni e Perugia. Nel ternano non c'è stato nessun incremento di accessi al Pronto Soccorso: gli anziani e i malati cronici - una piccola parte - che nei primi giorni di caldo intenso avevano chiesto assistenza per l'aggravarsi di patologie cardiorespiratorie sono stati tenuti in osservazione e poi rimandati a casa con i propri familiari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

UMBRIA - L'ufficio stampa dell'Ospedale di Perugia ha ribadito, dopo aver sentito il direttore del pronto soccorso, Paolo Groff,  che "non è stata registrata un'attività assistenziale fuori dalla norma". Ma i medici perugini non hanno intenzione di abbassare la guardia tanto è vero che c'è un piano anti-calore per fronteggiare eventuali emergenze: task-force medica e posti letto sempre disponibile per accogliere i pazienti. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

  • Raccordo Orte-Terni, si apre voragine sulla carreggiata: traffico in tilt ed intervento del personale Anas

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento