Lunedì, 18 Ottobre 2021
Attualità

Vandalismo e bivacco, la ‘Casa delle musiche’ sprofonda tra abbandono ed inciviltà

La segnalazione di un lettore e le foto che testimoniano il degrado più assoluto che regna in un luogo che doveva essere fiore all’occhiello della città

I presupposti e gli obiettivi fissati lasciavano presagire ad un futuro roseo. Dopo oltre dieci anni di peripezie la ‘Casa delle musiche’ sita in via Cadore a Borgo Bovio venne inaugurata nel 2014. La struttura doveva ospitare giovani musicisti all’interno di una struttura polifunzionale, sviluppata su tre piani, concepita per accogliere corsi di formazione e far esprimere il proprio talento agli artisti, anche attraverso la presenza di sale di registrazione ed un auditorium con tutti i confort del caso.

A distanza di quasi sei anni però la situazione è davvero compromessa. Scritte sui muri, ulteriori atti di vandalismo (tra questi anche l’aver forzato la porta di ingresso), senza dimenticare possibili bivacchi. Una problematica assai nota e già al vaglio dell’amministrazione comunale oltre che essere stata oggetto di un’interrogazione dei consiglieri del Movimento cinque stelle.

La fotogallery per testimoniare lo stato attuale dell’edificio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandalismo e bivacco, la ‘Casa delle musiche’ sprofonda tra abbandono ed inciviltà

TerniToday è in caricamento