Viadotto Montoro. Ripristinata la verticalità della pila interessata. C’è la data della ripresa della circolazione veicolare

Come riferisce Anas: “Nel corso della prima fase di riapertura potranno esserci delle limitazioni al traffico dei mezzi pesanti”

foto di repertorio

Proseguono i lavori avviati da Anas per la riapertura del viadotto “Montoro”, sulla strada statale 675 “Umbro Laziale” in provincia di Terni. In particolare, si è conclusa la prima fase di spinta, mediante martinetti idraulici, finalizzata a ripristinare la verticalità della pila interessata, alta 34 metri. L’operazione ha ottenuto un recupero sufficiente a consentire una prima riapertura al traffico dell’opera.

Entro il prossimo 20 luglio potrà essere ripristinata la circolazione veicolare con transito consentito in entrambe le direzioni sulle corsie di sorpasso. Stante la complessità tecnica dell’operazione sono ancora in corso calcoli strutturali, da parte dei progettisti dell’intervento. Nel corso della prima fase di riapertura potranno esserci delle limitazioni al traffico dei mezzi pesanti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Umbria zona gialla: nuove misure in arrivo per allentare le restrizioni

  • Apre i battenti “Nena, officina creativa”: “Così la mia vita ricomincia a cinquant’anni”

  • Capodanno all'Ast, i nomi delle "star" che si esibiranno a viale Brin. Attesa per il dpcm e l' "incognita pubblico"

  • Coronavirus, a Terni il "primato" regionale per ricoveri anche in intensiva. I dettagli

  • Coronavirus e scuola, l’annuncio della presidente Tesei: gli studenti della prima media tornano in classe

  • Coronavirus, la regione Umbria rivede la zona ‘gialla’. A Terni crolla il dato degli attuali positivi: oltre centoventi guarigioni

Torna su
TerniToday è in caricamento