menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Virus, il contagio rallenta: ancora più guarigioni che nuovi casi. Terni scende sotto quota 700

Il bollettino: giù ricoveri e terapie intensive ma frena anche il numero di tamponi. La situazione in Umbria e nel Ternano

Sono 113 (quindi 112 in meno rispetto ai 225 di ieri) i nuovi casi di coronavirus registrati oggi (giovedì 25 marzo 2021) in Umbria, dove diventano così 49.807 le persone risultate contagiate dal Covid19 dall’inizio dell’emergenza sanitaria. Sono però 2.191 - quindi 1.294 in meno rispetto ai 3.485 del giorno precedente - i tamponi molecolari eseguiti nelle ultime ore (con il totale che sale a 769.516), mentre diventano 180.749 (+2.103) i test antigenici effettuati finora: sono dunque 4.294 (-1.758 rispetto a ieri) i test totali effettuati nelle ultime ore con un tasso di positività che (prendendo in considerazione la somma di tamponi e test) passa dal 3,7% di ieri al 2,6% (dal 6,4% al 5,1% contando invece solo i molecolari).

Nel bollettino di oggi si registra comunque un calo degli attualmente positivi, che ora sono 5.167 (-77). Questo perché aumenta il numero dei guariti che diventano 43.408 (+187) mentre salgono a 1.232 (+3) i decessi complessivi conteggiati dall’inizio della pandemia. Diminuiscono invece le persone in isolamento contumaciale (4.729, -67) mentre scende a 438 (-10) il totale dei pazienti ricoverati e a 63 (-3) il numero di quelli in terapia intensiva.

La situazione a Terni

Scende sotto quota 700 (695) il numero degli attualmente positivi al Coronavirus in città con 32 guarigioni (4.598) registrate nelle ultime 24 ore. Così come scende sia il numero dei ricoveri totali (49, -2) che quello dei pazienti in terapia intensiva (6, -1). Nessuna variazione nel numero dei decessi (139) mentre restano 646 in isolamento contumaciale.

Così in provincia

Trend in flessione anche sul resto del territorio provinciale dove si registrano 1.178 attualmente positivi (-39) e 8.195 guariti (+61). Nessuna variazione nel numero di decessi (274) ma un leggero incremento nei ricoveri (89, +2) bilanciato da una riduzione di terapie intensive (11, -2).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento