rotate-mobile
Lunedì, 4 Marzo 2024
Cronaca Maratta

“Miracolo” a Maratta, le canne in mezzo alla strada non ci sono più. Ma solo dopo l’incidente

Sabato mattina lo scontro tra un’auto e una moto con il centauro finito all’ospedale di Terni. Poi l’intervento per tagliare la vegetazione che impediva la visuale | FOTO e VIDEO

Ci sono due notizie: una buona e una cattiva. Cominciamo con la buona: il centauro cinquantenne finito sabato mattina all’ospedale di Terni dopo lo scontro tra la sua moto e una Lancia Y in strada di Casanova – zona Maratta – è uscito dal Santa Maria sulle sue gambe. Ammaccato e con ancora negli occhi i fotogrammi dello schianto, ma tutto sommato in buone condizioni di salute.

La cattiva notizia è che è servito questo incidente stradale per far intervenire sulla zona e rimuovere la vegetazione che si sporgeva sulla carreggiata e che rientra, probabilmente, tra le cause dello schianto.

Sì, perché la moto Honda che viaggiava in direzione del ponte sulla destra della strada, ha dovuto spostarsi verso sinistra per riuscire a vedere qualcosa e non finire in mezzo alle canne. Questa manovra ha però portato le ruote del mezzo sullo sporco, innescando la caduta che – fatalmente – ha coinciso con l’arrivo dell’utilitaria dall’altra direzione. Il resto, è cronaca.

Se non ci fossero state quelle canne, probabilmente, l’incidente non sarebbe avvenuto e la storia da raccontare oggi sarebbe diversa.

Adesso quelle canne non ci sono più, perché tra la giornata di ieri – 2 ottobre – e oggi, qualcuno è intervenuto per una parziale pulizia del lato della strada. Quindi, quella via adesso è un po’ più sicura. A discapito però di chi si è fatto male proprio a causa dell’incuria.

Strada di Casanova a Maratta, piante tagliate dopo l'incidente

Che sia un terreno privato o pubblico, poco cambia. Soprattutto, perché non è l’unico esempio di cattiva manutenzione e di vegetazione che “invade” la strada creando pericolo per automobilisti e motociclisti. Se ne è parlato anche nel corso dell’ultimo consiglio comunale e sembra che la giunta di Palazzo Spada abbia, in questi mesi, ricevuto diverse segnalazioni.

Sabato, alla fine, è andata bene. Poteva andare peggio. Ma certo, sarebbe il caso di non aspettare che questo accada per tagliare qualche pianta dal ciglio della strada.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Miracolo” a Maratta, le canne in mezzo alla strada non ci sono più. Ma solo dopo l’incidente

TerniToday è in caricamento