rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Notizie dall'Umbria

Schianto sull'A1, morti due camionisti umbri e due persone ricoverate in gravi condizioni

Deceduto un camionista campano che si era fermato per prestare soccorso agli occupanti di un'auto in panne. Sul gruppo è piombato un tir

Ci sono anche due marscianesi morti nel bilancio dell’incidente stradale avvenuto nella notte sulla corsia sud dell'A1 nel tratto compreso tra Cassino e San Vittore, nel Frusinate. Nello scontro è deceduta una terza persona, un autotrasportatore di Caserta di 51 anni.

Lo scontro fra due tir e una vettura è avvenuto nella notte tra lunedì e martedì. Secondo quanto ricostruito dalla Polizia stradale il camionista campano si sarebbe fermato per dare soccorso a un'autovettura ferma per un guasto. L'autotrasportatore, però, appena sceso dal camion sarebbe stato travolto dal secondo tir, piombato sui mezzi fermi a bordo strada. Altre due persone, che viaggiavano sulla vettura, sono ricoverate in gravi condizioni.

Sul camion che ha travolto l'autotrasportatore stavano viaggiando i due perugini, di 46 e 49 anni, originari di Marsciano, deceduti a seguito dello scontro anch'essi. Il tratto autostradale dove si è verificato l’incidente è rimasto chiuso fino alle prime ore del mattino. I corpi delle vittime sono stati trasferiti all'obitorio del “Santa Scolastica” di Cassino a disposizione del magistrato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schianto sull'A1, morti due camionisti umbri e due persone ricoverate in gravi condizioni

TerniToday è in caricamento