rotate-mobile
Venerdì, 1 Marzo 2024
Politica

Terni, caos in Alternativa Popolare: Lorenzo Filippetti si dimette

La decisione del coordinatore provinciale inviata tramite una mail ai vertici del partito. Alla base rapporti freddi con il vicesindaco Riccardo Corridore

Ancora un colpo di scena in Alternativa Popolare. Dopo quelle del sindaco Stefano Bandecchi in settimana, domenica mattina Lorenzo Filippetti (coordinatore provinciale) ha rassegnato le dimissioni dalla carica di coordinatore provinciale di Terni del partito. La decisione di Filippetti è stata inviata dall’ormai ex coordinatore tramite una mail ai verti di Alternativa Popolare. 

La notizia, già nell’aria da giorni, è stata dunque formalizzata domenica mattina. Alla base della decisione presa da Filippetti, come trapela da ambienti vicini ad Alternativa Popolare, ci sarebbe un rapporto ormai congelato con il vicesindaco Riccardo Corridore per la gestione interna e la conduzione a livello cittadino dell’azione politica, che ha fatto precipitare la situazione nonostante qualche giorno di riflessione scattati in seguito alle dimissioni del primo cittadino. Rapporti, invece, tra Filippetti e il sindaco Stefano Bandecchi che rimangono comunque ottimi e in un pieno spirito di condivisione. 

Altro colpo di scena, dunque, nella prima vera settimana complicata a livello di gestione politica dall’inizio della consiliatura targata Bandecchi-Alternativa Popolare. Domani altro round, con il consiglio comunale in programma a palazzo Spada. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, caos in Alternativa Popolare: Lorenzo Filippetti si dimette

TerniToday è in caricamento