Sabato, 20 Luglio 2024
Calcio

Ternana, completato lo staff a disposizione di Roberto Breda. Prove di cambio modulo in vista del Palermo

Il preparatore dei portieri Antonio Razzano è la nuova figura inserita dalla società di via della Bardesca

Un possibile cambio di sistema di gioco, in vista di Ternana-Palermo. Il tecnico Roberto Breda lavora alacremente con il suo staff per preparare al meglio il rush finale: sei partite da disputare in appena un mese prima della sosta e della sessione invernale di calciomercato. I rossoverdi, anche nella giornata di ieri, si sono sottoposti ad una doppia seduta. Domani è previsto l’allenamento congiunto, a porte chiuse, contro il Frosinone.

Alcune indicazioni sono giunte dalla sessione pomeridiana di ieri, giovedì 16 novembre. Il tecnico ha molto curato i principi di gioco da proporre alla ripresa, alternando diverse soluzioni. I rossoverdi infatti sono stati schierati anche con un 4-3-1-2 che potrebbe rappresentare l’alternativa al 3-4-1-2 mostrato contro lo Spezia. La retroguardia offre molteplici soluzioni, in tal senso, in virtù degli specialisti nei vari ruoli. Ad esempio sui binari laterali ci sono Diakite, Casasola e Favasuli (provato anche come cursore di fascia) a destra. Sul versante opposto Celli, Corrado e Travaglini, in attesa di debuttare. Come centrali la Ternana può contare su Sorensen, Mantovani, Capuano e Lucchesi oltre alla possibilità di utilizzare Diakite e Celli anche come centrali.

Intanto la società di via della Bardesca ha completato lo staff a disposizione di Roberto Breda. A metà settimana infatti è arrivato Antonio Razzano nel ruolo di preparatore dei portieri. Si tratta di un ritorno poiché il professionista ha ricoperto la medesima mansione nel periodo in cui Aurelio Andreazzoli ha guidato i rossoverdi dalla panchina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ternana, completato lo staff a disposizione di Roberto Breda. Prove di cambio modulo in vista del Palermo
TerniToday è in caricamento