rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Calcio

Ternana-Modena 2-1, Aurelio Andreazzoli: “Il rigore ha cambiato l’equilibrio. Ci manca l’ultima mezz’ora”

Il tecnico analizza il successo ottenuto dai rossoverdi contro la formazione guidata da Attilio Tesser

Secondo successo consecutivo casalingo per la Ternana. I rossoverdi hanno infatti superato il Modena grazie alle reti di Ghiringhelli, prima marcatura in rossoverde e Favilli. Di Falcinelli, su calcio di rigore piuttosto dubbio, il gol degli emiliani in apertura di ripresa. Il tecnico Aurelio Andreazzoli è intervenuto in sala stampa, al termine del match.

L’analisi del tecnico rossoverde: “Siamo andati molto bene nel primo tempo. Abbiamo fatto tutto con qualità, applicazione trovando le strade che volevamo cercare. Oltre che costruttivi e produttivi finalmente siamo stati anche realizzativi. Peccato per il 3-0 annullato dal Var. Il rigore ha cambiato l'equilibrio. Ha dato forza e tolto qualcosa a noi. Nel primo tempo il livello è stato altissimo. Mi sono divertito molto e sono contento per i ragazzi che hanno fatto gol. Addirittura Ghiringhelli ne aveva fatti anche due. Avrei preferito soffrire meno nel finale".

La strada intrapresa: "Dobbiamo migliorare, cercando di continuare a giocare. Se giochiamo noi non lo fanno gli altri. Il Modena detiene giocatori di qualità, soprattutto davanti. Lasciandoli giocare ti creano problemi. Lavoriamo per far prevalere i nostri concetti di gioco. Riusciamo a fare un'ora buona e ci manca una mezz'ora dove dobbiamo migliorare. Serve ciò che fai nella prima ora ossia continuare a giocare senza timore. Oltre al gioco c'è un lavoro anche mirato fatto sulla condizione atletica. E' in fase di miglioramento. Continuiamo ad andare avanti in questa direzione. Fosse finita la partita al termine del primo tempo, saremmo stati ampiamente soddisfatti. Alla fine lo siamo lo stesso".

Interventi sul mercato e possibile ingresso di un difensore mancino: "Penso che non arriverà ma ci interroghiamo su come sopperire. Il gruppo verrà rimpinguato da Donnarumma e successivamente da Capuano. Un bel gruppetto che lavora volentieri, partecipa. Bisogna fare di necessità virtù." Focus Capuano: "E' tornato da Pavia, dopo quindici giorni di lavoro specifico". Annuncio del presidente di cedere la società: "A me non l'ha data la notizia. A me piace perché ti dice quello che pensa. Sono fatto alla stessa maniera. Ci siamo sentiti in settimana. A fine partita non l'ho rivisto dato che non piace festeggiare dopo le vittorie".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ternana-Modena 2-1, Aurelio Andreazzoli: “Il rigore ha cambiato l’equilibrio. Ci manca l’ultima mezz’ora”

TerniToday è in caricamento