Calcio

Ternana-Pisa 1-4, le pagelle del match: difesa in grande difficoltà. Il rientro di Partipilo l'unico barlume di luce

I rossoverdi subiscono una sconfitta pesantissima sul proprio terreno di gioco. Finisce 4-1 per i nerazzurri trascinati da Lorenzo Lucca

Le pagelle rossoverdi di Ternana-Pisa:

Iannarilli 6 superlativo su Tourè prima di essere ‘tradito’ da Sorensen in occasione del raddoppio. Sulle reti subite davvero poco o nulla può fare

Ghiringhelli 6 nonostante le condizioni fisiche precarie risponde presente, dando buona continuità in termini di spinta sul versante destro (12’ st Paghera 5,5 incide davvero poco dal momento dell’ingresso in campo)

Boben 5 una continua sofferenza. Il suo contributo è minimo e la presenza di Sorensen accanto non lo agevola affatto

Sorensen 4,5 pecca in reattività in modo evidente. L’autorete ne è testimonianza tangibile. In coabitazione con Donnarumma, in occasione della prima marcatura segnata, viene sorpreso da De Vitis. Un pomeriggio da dimenticare

Martella 6 inizio piuttosto timido con diversi errori da annoverare. Prende coraggio con il passare del match cercando di supportare al meglio le incursioni di Furlan (23’st Celli 5 letteralmente preso di infilata nella circostanza del quarto gol di Cohen)

Palumbo 5,5 in questi casi si dice ‘croce e delizia’. Si carica di responsabilità la mediana andando a fasi alterne. Di certo il centrocampo nerazzurro (sugli scudi ndr) lo mette davvero alla frusta  

Salzano 5 abile nel procurarsi il rigore del momentaneo pari. Dalle sue parti agisce Tourè che lo sovrasta in molteplici circostanze. Davvero incredibile l’errore il quale consente a Lucca di andare in solitaria a marcatura  

Mazzocchi 5,5 spreca un’ottima opportunità di testa. Dapprima come esterno poi come attaccante centrale cerca di rendersi pericoloso senza troppo riuscire nell’intento

Falletti 6 comincia a carburare quando i toscani concedono qualche pertugio sul quale tuffarsi. Una buona chance nel finale di prima frazione e un paio di ottime giocate ad inizio ripresa (12’st Pettinari 5,5 pochi palloni a disposizione. Ci si aspettava sicuramente un apporto maggiore)  

Furlan 6,5 il migliore delle Fere nel primo tempo. Affonda sovente con grande vivacità, efficacia e capacità di creare superiorità numerica (32’st Peralta sv)

Donnarumma 5,5 freddo nel trasformare il penalty dell’1-1. Un lampo in un pomeriggio in chiaroscuro (12’st Partipilo 6,5 un rientro che da speranza per il prossimo futuro. Propizia l’occasione di Mazzocchi a metà ripresa mostrando una grande voglia di mettersi a servizio della causa)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ternana-Pisa 1-4, le pagelle del match: difesa in grande difficoltà. Il rientro di Partipilo l'unico barlume di luce

TerniToday è in caricamento