rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Sport

Terni, il debutto di Danilo Petrucci nella Superbike 2024: “Bisogna essere veloci nel giro secco per partire davanti”

Il pilota della Ducati Barni ha completato la giornata di test in previsione dell’esordio a Phillip Island

Una nuova stagione è ormai alle porte per Danilo Petrucci. Il pilota della Ducati Barni ha infatti completato gli ultimi test, in previsione della prima gara della stagione della Superbike, versione 2024. Sul circuito di Philipp Island è sceso in pista nella notte tra lunedì 19 e martedì 20 febbraio. Nella Fp2 ha dato vita ad un long run di venti giri, mostrando un buon passo gara. Il miglior tempo di giornata ossia 1’29”468 ha consentito a Petrux di chiudere in dodicesima posizione. Il weekend prevede i seguenti appuntamenti: venerdì 23 febbraio le prove anticiperanno le due gare previste, rispettivamente, nella giornata di sabato 24 e domenica 25 febbraio.

Il pensiero di Danilo Petrucci: “Abbiamo lavorato molto e nel pomeriggio abbiamo trovato una soluzione che ha dato buoni frutti. Ho fatto un buon tempo all’inizio della simulazione gara, in un long run da 20 giri; questo mi dà grande fiducia per la gara. Purtroppo la classifica finale non rispecchia i veri valori perché quando mettiamo la gomma da qualifica non riusciamo a sfruttarla e scivoliamo indietro. Con l’asfalto nuovo c’è tanto grip e il posteriore “spinge” molto in frenata, la moto va dritta invece di voltare. Stiamo pensando a qualche piccolo adattamento di assetto e devo cambiare ancora qualcosa nel mio stile di guida per essere veloce con la SCQ. Siamo stati veloci – conclude - ma bisogna esserlo anche nel giro secco per partire davanti”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, il debutto di Danilo Petrucci nella Superbike 2024: “Bisogna essere veloci nel giro secco per partire davanti”

TerniToday è in caricamento