rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Sport

Pisa-Ternana, Roberto Breda: “Sconfitta immeritata che lascia l’amaro in bocca”

L’allenatore dei rossoverdi analizza quanto successo all’Arena Garibaldi: “Squadra viva, orgoglioso di andare in battaglia con questi ragazzi”

Al termine della sconfitta all’Arena Garibaldi contro il Pisa, con il gol di Moreo a castigare le Fere nei minuti finali dopo i tre pali colpiti dalla Ternana, l’allenatore Roberto Breda analizza quanto successo in campo: “La prestazione è stata importante. Il risultato, immeritato, lascia l'amaro in bocca ma il gol preso allo scadere non voglio considerarlo una beffa perché alcune cose, evidentemente, dobbiamo farle meglio”. 

Il mister della Ternana analizza anche la situazione in classifica dopo la seconda sconfitta consecutiva in campionato prima contro il Parma e poi con il Pisa: “La classifica? Era dura ieri ed è dura oggi. La squadra, però, è viva e sono orgoglioso di andare in battaglia con questi ragazzi”. 

Scelta di Favilli in attacco dall’inizio: “Per il tipo di gioco che ha il Pisa secondo me era meglio partite con le caratteristiche di Favilli. Lo avevamo fatto a che a Reggio Emilia e Raimondo, con gli spazi aperti, aveva anche segnato. Favilli ha fatto un’ottima gara, non siamo riusciti a dare l’accelerata dopo. Favilli e Raimondo possono stare insieme, sono due punte, non vedo questo problema nel farli giocare insieme”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pisa-Ternana, Roberto Breda: “Sconfitta immeritata che lascia l’amaro in bocca”

TerniToday è in caricamento