rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Sport

Ternana, l’uomo in più delle Fere a Genova: la prima trasferta di Tommaso

Due anni e otto mesi, il bambino - accompagnato da papà, mamma e zio - ha seguito i rossoverdi fino al Marassi: “Aveva gli occhi che brillavano, è stata un’emozione” | FOTO

“Aveva gli occhi che brillavano, gridava forza Ternana: è stata un’emozione”. Ieri al Marassi di Genova la Ternana aveva un “uomo” in più: il piccolo Tommaso. Due anni e otto mesi, per lui è stata la prima volta in trasferta, accompagnato dal papà Daniele, dalla mamma Giorgia e dallo zio Lorenzo.

Ternana, la prima trasferta del piccolo Tommaso

Era già stato allo stadio Liberati di Terni per la prima di campionato proprio contro la Sampdoria. Poi ha seguito gli allenamenti dei rossoverdi e, in una di queste occasione, gli è stato regalato un pallone con le firme di tutti i giocatori. “Anche quella volta – racconta il papà – è stato molto emozionante”.

L’adrenalina di una trasferta, però, è stata tutta un’altra cosa e Tommaso non si è perso neanche un secondo della partita, sostenendo i suoi beniamini rossoverdi con tutte le sue forze.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ternana, l’uomo in più delle Fere a Genova: la prima trasferta di Tommaso

TerniToday è in caricamento