rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
Sport

Ternana, la prima volta in campo con il calendario asimmetrico

La Serie B ha approvato la novità assoluta per la prossima stagione. Intanto prime voci di mercato sia in entrata e uscita

Una novità assoluta per la Ternana, che per la prima volta nella sua storia affronterà l’anno prossimo un campionato con il calendario asimmetrico. La Serie B, infatti, ha approvato la novità adeguandosi a quanto già successo in Serie A. Il calendario asimmetrico prevede per il ritorno una sequenza di partite non nello stesso ordine rispetto all’andata. 

Decise nell’assemblea anche le prime date: la presentazione dei calendari avverrà l’11 luglio (a Como), la sosta invernale è prevista dal 27 dicembre al 12 gennaio e la prima giornata di ritorno il 13 gennaio. Già decisi i turni infrasettimanali: martedì 29 agosto, martedì 26 settembre, martedì 26 dicembre nel 2023, martedì 27 febbraio, lunedì primo aprile (Pasquetta) e mercoledì primo maggio nel 2024. Lo start del campionato era già stato ufficializzato per il 19 agosto. 

Lato mercato, iniziato a circolare i primi nomi. Il Palermo avrebbe puntato diversi calciatori della Ternana, tra cui il difensore Bruno Martella e l’attaccante Stefano Pettinari. In entrata, invece, i primi nomi sono quelli di Hamza Rafia e Facundo Lescano, centrocampista e attaccante del Pescara. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ternana, la prima volta in campo con il calendario asimmetrico

TerniToday è in caricamento