menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sballo fra i giovanissimi, aveva un bazar della droga in casa: denunciato

Quasi 300 grammi tra “fumo” e marijuana, nei guai un operaio di 22 anni. Sequestrato anche del “prezioso” olio di hashish

L’indagine dei carabinieri è partita dopo il sequestro di alcuni grammi di hashish ad un diciannovenne, fermato alle Mole, che nascondeva il “fumo” in un pacchetto di sigarette. Da qui, gli investigatori hanno ricostruito la piramide dello spaccio fino ad arrivare al bazar della droga che un operaio di 22 anni di Narni, incensurato, aveva allestito in casa.

Complessivamente, i militari della stazione di Narni scalo hanno sequestrato 300 grammi di droghe leggere, oltre a 500 euro in contanti che secondo i carabinieri sarebbero frutto della fiorente attività di spaccio. Inoltre, il 22enne aveva in casa un piccolo “tesoro”: hashish nero e quindi di qualità superiore rispetto a quello smerciato e dell’olio, sempre di hashish.

Il ragazzo è stato denunciato con l’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento