Addio a Maradona. El Pibe de Oro colpito da un arresto cardiaco. Quando giocò al "Liberati" di Terni

Era stato dimesso per un intervento alla testa, lascia il mondo Diego Armando Maradona. Nel 1989 giocò con la sua Argentina un'amichevole per beneficenza al Liberati contro un'Italia fatta di panchinari.

Sembra non potesse accadere mai, come succede alle leggende. Eppure Diego Armando Maradona, El Pibe De Oro, si è spento improvvisamente.

Aveva 60 anni. L'ex leggendario calciatore del Napoli, del Barcellona e della Nazionale argentina, secondo quanto riportano il Clarin e la CNN. Fatale è stato un arresto cardiaco. 

Il mondo del calcio è in lutto. Maradona è morto, meno di un mese fa aveva compiuto sessant'anni, il mondo del calcio lo aveva celebrato, tutti lo avevano onorato, gli avevano fatto gli auguri come si fa con un campionissimo. Diego ha vinto il Mondiale del 1986 con l'Argentina, ha disputato la finale di Italia '90 e con il Napoli ha conquistato due scudetti (1987 e 1990). Ma per descriverlo non bastano solo i titoli, i trofei vinti, perché l'essenza di Maradona si è vista in tante piccole cose, tante piccole grandi cose, oltre ai gol memorabili, a quelli che vengono subito alla mente: alla Mano de Dios in Argentina-Inghilterra e al gol del secolo segnato pochi minuti dopo, quando scartò sei o sette giocatori inglesi prima di battere Shilton.

Quella volta al Liberati di Terni

Il 22 maggio del 1989 al "Liberati" di Terni andò in scena un'amichevole internazionale di lusso tra gli Azzurri in preparazione per Italia ’90 e la Seleccion argentina “campeonessa” del mondo in carica dopo Messico ’86. Tutto l’incasso della serata sarebbe stato devoluto in beneficenza al 50 per cento per la Associazione Sportivi Dissabili dell’Italia e l’atra metà per l’Ospedale pediatrico di Buenos Aires.

Per una serie di motivi, entrarono in campo per l'Italia Tacconi in porta e la squadra della ternana. Le stelle italiane non c'erano, perché i club volevano risparmiare energie per il finale del campionato. Finì 7 a 2 per l'Argentina, con una doppietta micidiale di Maradona. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Tragedia ad Arrone, muore una giovane mamma: “Siamo tutti sotto choc, increduli e scossi”

  • FOTO | Controlli a tappeto fra Terni e Narni. Posti di blocco al confine con la città

Torna su
TerniToday è in caricamento