Venerdì, 18 Giugno 2021
Attualità

Ex bocciofila Prampolini nel degrado. In arrivo la riqualificazione: “Un’area sportiva ed adibita a parco”

L’assessore Leonardo Bordoni risponde ad un’interrogazione del Movimento Cinque Stelle sul complesso abbandonato di via Prampolini

foto di repertorio

Un nuovo volto per la zona dell’ex bocciofila Prampolini. Se ne è parlato durante il Question Time a seguito dell’interrogazione presentata dal Movimento Cinque Stelle. Il capogruppo Federico Pasculli ha ricordato come tale area sia: “Abbandonata da tempo ed entrare non risulta difficile, tanto che è ormai diventata la seconda casa per vagabondi e senzatetto. Il vecchio capannone – osservano – il quale fino a qualche anno fa ospitava la bocciofila Prampolini prima del trasloco vicino al campo del Sabotino in una nuova struttura, offre lo stesso ‘spettacolo’ che si offre alla vista dei tre campi da bocce, posto per bivacchi e consumo di droga. La struttura si trova a pochi metri di distanza dalla vecchia falegnameria, altro luogo abbandonato da tempo e quotidianamente frequentato da consumatori di droga e sbandati”. Il capogruppo ha anche chiesto un sopralluogo poiché le reti di limitazione sono state divelte ed è molto semplice addentrarsi all’interno.

L’assessore preposto Leonardo Bordoni facendo un excursus, da un punto di vista prettamente storico di quanto accaduto nel corso del tempo, ha dichiarato: “Originariamente era stato concesso il diritto di superfice alla regione per la realizzazione del campus universitario. L’ente ha dapprima confermato l’interesse per poi comunicare, nel 2017, la rinuncia. Il comune è dunque tornato nella piena proprietà dell’immobile”. Dopo ulteriori vicissitudini: “Lo stato di dissesto non ha permesso alcuna evoluzione, da un punto di vista urbanistico. Tuttavia l’ufficio patrimonio ha ricevuto l’indirizzo di procedere con la rimozione dell’immobile. Contestualmente propone la variante urbanistica con una nuova destinazione, ovvero area destinata a verde pubblico, attrezzata con area gioco e sport. Immagino che ci siano state delle manifestazioni di interesse. Il tutto verrà sottoposto al prossimo bilancio. Si procederà – conclude Bordoni - mediante la modifica di destinazione d’uso e gli affidamenti alle varie associazioni sportive”.



 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex bocciofila Prampolini nel degrado. In arrivo la riqualificazione: “Un’area sportiva ed adibita a parco”

TerniToday è in caricamento