Avviato il processo di vaccinazione antinfluenzale. Priorità ad anziani e bambini

Lo annuncia l'assessore regionale alla sanità, Luca Coletto, che comunica una prima distribuzione dei vaccini ai medici di base della regione. Si parte con gli over 65 e i bambini.

Ha preso il via la vaccinazione antinfluenzale secondo il programma già stabilito dalla regione. È lo stesso assessore alla salute, Luca Coletto, che comunica una prima distribuzione ai medicii di base del vaccino destinato agli over 65 e l'avvio della somministrazione ai pazienti interessati.

Per quanto riguarda il vaccino tetravalente utilizzabile dai 3 ai 64 anni, destinato alle categorie a rischio per patologie o condizioni di lavoro, sono state consegnate le dosi della prima tranche ai medici di medicina generale. La seconda tranche sarà distribuita non appena disponibile, presumibilmente entro dicembre. Infine, sono sono disponibili 6000 dosi di vaccino pediatrico (per bambini dai 6 mesi ai 3 anni) utili a coprire con i 2 richiami 3mila mila bambini, dando priorità a quelli a rischio.

Sarà cura dei medici di base e dei pediatri di libera scelta, chiamare i popri pazienti in base alla disponibilità dei vaccini. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • La storia | "I miei inquilini sono morosi da mesi. Sto pagando tutto io". Lo sfogo di una cittadina di Terni

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Inizia il week-end "arancione". Ecco cosa si potrà fare e cosa no

Torna su
TerniToday è in caricamento