Attualità

Cascata delle Marmore, arrivano i segnali ‘fai da te’: “I turisti si incastrano sulle stradine strette indicate dal navigatore”

“Una situazione grottesca che si viene a creare e comunque già presente anche in passato” afferma Sandro Piccinini segretario del Circolo Pd di Marmore

foto tratta da facebook

Numeri alla mano la Cascata delle Marmore rappresenta uno dei siti più apprezzati e visitati in tutta Italia. Anche grazie allo sviluppo del turismo di prossimità sta letteralmente sbarcando il lunario, come dimostrano anche gli ultimi dati enunciati dall’assessore Elena Proietti, nei giorni scorsi. Tuttavia permangono alcune criticità di natura logistica, in questo caso per raggiungerla da parte dei turisti. Alla redazione di www.ternitoday.it Sandro Piccinini, segretario Pd del circolo di Marmore, spiega l’iniziativa adottata per aiutare i visitatori ad orientarsi.

“Al momento sussiste una situazione grottesca a Marmore” esordisce Piccinini indicando la prima problematica lungo la ‘vecchia’ strada che raggiunge la frazione. “Salendo da Terni ed attraversando il passaggio al livello il navigatore indica via Conti Menotti, della Cava Paolina e via Piscina come possibili soluzioni per raggiungere la Cascata. Purtroppo girando su queste stradine piccole e strette accade che ci si possa incastrare”. L’iniziativa: “Ho dunque provveduto autonomamente a realizzare dei segnali cartacei per evitare queste situazioni spiacevoli. Inoltre ho fatto richiesta al comune e parlato con l’assessore competente proprio per sbloccare l’impasse”.

Dei segnali ‘fai da te’ o artigianali se ne notano anche davanti ad una trattoria della zona: “In questo caso uscendo dalla superstrada non ci sono indicazioni concernenti soddisfacenti. Si è adoperato un amico dopo che, in molteplici circostanze, è stato fermato dai visitatori per avere delle informazioni”. Infine anche al parco dei Campacci: “Occorrerebbero cartelli chiari e precisi per biglietteria, info point ed ingresso al belvedere superiore. Il disorientamento è palpabile” afferma Piccinini che tiene a precisare: “Un problema ereditato dal passato il quale spero venga risolto. Tutti esaltano giustamente la Cascata delle Marmore ed i suoi grandi numeri ma non riusciamo a trovare dei segnali a norma, per aiutare i frequentatori di questo meraviglioso sito”.

GALLERIA FOTOGRAFICA 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cascata delle Marmore, arrivano i segnali ‘fai da te’: “I turisti si incastrano sulle stradine strette indicate dal navigatore”

TerniToday è in caricamento