Attualità

Ciclopattinodromo Perona, al via i lavori per l’adeguamento della struttura sportiva: c’è il termine di chiusura

L’ordinanza del sindaco Leonardo Latini per consentire la realizzazione della palazzina direzionale dove saranno ospitati spogliatoi, uffici e servizi igienici

foto di repertorio

Sono iniziati, nei giorni scorsi, i lavori per il restyling del Ciclopattinodromo Perona. Una struttura sportiva che potrà beneficiare di una palazzina direzionale, all’interno della quale troveranno spazio spogliatoi, uffici e servizi igienici. Tali interventi consentiranno al complesso, situato tra i quartieri Cospea e San Giovanni, di poter compiere un ulteriore passo in avanti per ospitare eventi, anche di caratura internazionale.

Nei giorni scorsi il sindaco Leonardo Latini, ha firmato un’ordinanza all’interno della quale viene disposta la chiusura dell’impianto al pubblico (di sotto la regolamentazione oraria), alle società ed alle associazioni sportive, per consentire il regolare svolgimento delle attività di completamento delle opere, fino al prossimo 8 luglio o comunque – se a tale data i lavori non saranno terminati - fino al ripristino delle condizioni di pubblica sicurezza.

Tale chiusura è prevista nei seguenti giorni: dal lunedì al venerdì - dalle ore 08 alle ore 14 – e dal sabato alla domenica, dalle ore 14 alle ore 20. Contestualmente, nel rispetto della normativa vigente e a garanzia della pubblica sicurezza, si assicura il rispetto dell’apertura dell’impianto sportivo ai soggetti autorizzati nei seguenti orari: dal lunedì al venerdì - dalle ore 14 alle ore 20 - dal sabato alla domenica dalle ore 08 alle ore 14. Al termine dei lavori il Ciclopattinodromo sarà dunque pronto per allargare il proprio raggio di azione. Con l’auspicata ripartenza e la ripresa delle competizioni agonistiche non è utopico, tutt’altro, poter ipotizzare la candidatura a manifestazioni sempre più importanti per ciclismo su pista e pattinaggio a rotelle.

L’indimenticato Renato Perona

Nato a Terni il 14 novembre 1927 e scomparso nel 1984 Renato Perona ha conquistato la medaglia d’oro ai giochi olimpici di Londra, nella specialità del tandem, in compagnia di Ferdinando Terruzzi. Una data indelebile, quella dell’11 agosto del 1948, dove il pistard azzurro ottenne il metallo più prezioso nella competizione a cinque cerchi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciclopattinodromo Perona, al via i lavori per l’adeguamento della struttura sportiva: c’è il termine di chiusura

TerniToday è in caricamento