rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Attualità

Comune di Terni, un incentivo alla mobilità sostenibile: “Installare nuove rastrelliere porta bici da terra”

Il capogruppo di Terni Civica Michele Rossi: “Occorre procedere ad un lavoro di studio per nuovi posizionamenti tenendo conto dei luoghi pubblici maggiormente raggiungibili anche dai nuovi percorsi ciclabili”

“Installare nuove rastrelliere porta bici da terra”. Lo richiede, mediante un atto di indirizzo sottoposto a sindaco e giunta, il capogruppo di Terni Civica Michele Rossi. Una sorta di incentivo a sviluppare ulteriormente politiche di mobilità sostenibile, anche a seguito dei nuovi percorsi ciclabili inaugurati in quest’ultimo periodo. Secondo il consigliere civico infatti: “Molti cittadini, anche organizzati in associazioni e comitati, richiedono da tempo l’installazione di nuove rastrelliere da terra, dove poter ancorare le proprie biciclette, considerando quelle già presenti non sufficienti”. Inoltre, in mancanza di tali strumenti: “I cittadini sono costretti a legare i propri mezzi a pali della pubblica illuminazione o della segnaletica stradale con deterioramento degli stessi. Tale pratica restituisce un’immagine disordinata della città”. Pertanto: “Occorre procedere a un lavoro di studio, per nuovi posizionamenti, tenendo conto dei luoghi pubblici maggiormente raggiungibili anche dai nuovi percorsi ciclabili”.

All’interno dell’atto di indirizzo il capogruppo Michele Rossi suggerisce alcuni luoghi sui quali intervenire: “Via della Vittoria (liceo scientifico Donatelli); Corso Tacito; Corso Vecchio; Piazza Clai; Piazza Adriatico; Piazza San Francesco; Piazza Ridolfi e Piazza Dalmazia. Ulteriori potrebbero essere suggeriti – precisa e conclude – dai comitati esistenti o individuati dagli uffici preposti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune di Terni, un incentivo alla mobilità sostenibile: “Installare nuove rastrelliere porta bici da terra”

TerniToday è in caricamento