rotate-mobile
Attualità

Trasporto scolastico per diversamente abili: convenzione tra Comune e Provincia

Formalizzati i rapporti tra le due amministrazioni e definite le modalità del servizio

Il consiglio comunale nella seduta di mercoledì scorso, con 20 voti favorevoli e 3 astenuti, ha approvato la convenzione tra il Comune di Terni e la Provincia per l’organizzazione del servizio di trasporto scolastico degli studenti diversamente abili della scuola secondaria superiore.

Il servizio, incluso il trasporto speciale necessario per assicurare l'accesso e la frequenza agli studenti in situazione di handicap o in situazioni di svantaggio, è stato affidato a settembre 2021 per cinque anni alla cooperativa Cmt - Cooperativa Mobilità Trasporti di Terni - ed è svolto in continuità con gli anni passati in forma sussidiaria e per conto della Provincia di Terni a cui carico ricade l’intera spesa.

La convenzione, formalizzando i rapporti tra le due amministrazioni, precisa che entro il 31 luglio di ogni anno la Provincia rimborsa a consuntivo il Comune della spesa sostenuta stimata in euro 18.150 per anno scolastico, comprensivi di IVA, trasporto e assistenza a bordo. La convenzione si considera in vigore dall’anno 2022 dall'anno scolastico 2021/2022 con scadenza quinquennale e salvo rinnovo espresso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasporto scolastico per diversamente abili: convenzione tra Comune e Provincia

TerniToday è in caricamento