menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Buoni spesa, a Terni chiedono aiuto oltre mille famiglie: via alla consegna delle prime buste

Gli uffici di palazzo Spada stanno verificando le domande per accedere agli aiuti alimentari. L’assessore Ceccotti: grande lavoro da parte dei dipendenti comunali e delle associazioni

Sono oltre mille le domande arrivate a Palazzo Spada da parte delle famiglie di Terni per accedere ai buoni spesi, messi a disposizione del Governo per fronteggiare le necessità economiche dei nuclei più “fragili” durante l’emergenza Coronavirus.

Gli uffici comunali stanno esaminando le richieste, incrociando i dati dell’anagrafe tributaria comunale e dell’ufficio di stato civile per verificare che esistano i criteri per accedere al contributo.

Il Comune di Terni ha a disposizione la somma complessiva di quasi 654mila euro. I buoni spesa avranno un importo variabile: 250 euro per nuclei sino a da due persone; 350 euro per nuclei familiari da 3 a 4 persone; 450 euro per nuclei con 5 o più persone, con un’ulteriore contribuzione di 50 euro per ogni figlio a carico. I bonus saranno erogati in un’unica soluzione non ripetibile e ognuno di essi avrà un formato da 25 o 50 euro.

Ieri mattina è cominciata la consegna dei primi bonus alimentari. “Grazie alla collaborazione della guardia nazionale ambientale – spiega una nota diffusa da Palazzo Spada - sono state consegnate a domicilio, nel rispetto della riservatezza, le prime 126 buste contenenti i bonus per altrettante famiglie che li avevano richiesti”.

Nei prossimi giorni proseguirà la consegna dei bonus che potranno essere spesi negli esercizi commerciali la cui lista è pubblicata nel sito web del Comune di Terni.

“Ringrazio i dipendenti dei servizi sociali per il grande lavoro che stanno svolgendo e le associazioni la cui collaborazione si dimostra sempre più strategica in questa emergenza”, spiega l’assessore comunale al welfare, Cristiano Ceccotti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento