Sabato, 25 Settembre 2021
Attualità

Dai Pagliacci nuova donazione all’ospedale: 1.500 mascherine e 100 camici

L’associazione ancora vicina alla collettività con i dispositivi per il personale del Santa Maria. Il presidente Rossi: “Sosteniamo non solo i pazienti ma anche chi si prende cura di loro”

I professionisti dell’Azienda Ospedaliera Santa Maria di Terni potranno contare su nuovi dispositivi di sicurezza. Il tutto dopo la nuova donazione dell’associazione “I Pagliacci”, che martedì mattina ha incontrato il direttore generale Pasquale Chiarelli, il direttore sanitario Alessandra Ascani, e il responsabile delle donazioni, Leonardo Fausti. La donazione ha riguardato millecinquecento mascherina Ffp2 e cento camici monouso di terza categoria.

“La pandemia non ha fatto venir meno il nostro supporto nei confronti di chi sta attraversando un periodo di malattia - dichiara Alessandro Rossi, presidente dell’associazione ‘I Pagliacci’ - siano essi bambini o adulti. La nostra attenzione è anche rivolta a chi lavora all’interno dell'azienda ospedaliera: durante il periodo pandemico abbiano donato circa 40 mila dispositivi di protezione e oggi siamo tornati per sostenere chi si adopera per tutelare la nostra salute”.

“Ringraziamo vivamente l’associazione - spiega in una nota la direzione aziendale - che ancora una volta si dimostra vicina alle necessità della collettività. Riceviamo con gratitudine questi dispositivi nella consapevolezza che purtroppo la pandemia non è ancora finita e per questo occorre tenere sempre alta la soglia di attenzione, ciascuno nel proprio ambito”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dai Pagliacci nuova donazione all’ospedale: 1.500 mascherine e 100 camici

TerniToday è in caricamento