Enpa Terni, gatti avvelenati con lumachicida a Pracchia: "Veleni devastanti per animali e rischio per i bambini"

L'Enpa Terni interviene nuovamente in difesa delle colonie di gatti già sotto tutela a Pracchia (frazione di Terni)alcuni dei quali avvelenati da lumachicida.

L'Enpa Terni in azione in divesa delle colonie di gatti presenti a Pracchia (frazione di Terni) messe nel mirino di alcuni soggetti che hanno sparso del veleno per estinguerli. "Purtroppo succede di nuovo - scrivono i volontari - Questa volta a Pracchia i gatti di una colonia felina riconosciuta e per questo sterilizzati in parte (le femmine tutte) vengono presumibilmente avvelenati con del lumachicida.

Sono intervenuti i Carabinieri Forestali e la Usl per le varie competenze. Alcuni gatti si sono salvati altri si sono imbucati e non si sono più visti.

Ricordiamo - osservano dall'Enpa Terni - che le colonie feline sono tutelate i gatti sono identificati,sterilizzati e curati dal servizio veterinario. Inoltre la presenza di veleni o sostanze tossiche rappresenta un serio rischio anche per i bambini attratti dai colori accesi di tali sostanze e per l'ambiente data la contaminazione del suolo e dell' acqua. Valuteremo in base agli elementi che stiamo raccogliendo come muoverci legalmente per tutelare i gatti rimasti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a Terni il "primato" regionale per ricoveri anche in intensiva. I dettagli

  • Coronavirus e scuola, l’annuncio della presidente Tesei: gli studenti della prima media tornano in classe

  • Giovane donna dorme sotto la fermata dell’autobus, scatta la gara di solidarietà nel quartiere

  • Coronavirus, la regione Umbria rivede la zona ‘gialla’. A Terni crolla il dato degli attuali positivi: oltre centoventi guarigioni

  • Capodanno all'Ast, i nomi delle "star" che si esibiranno a viale Brin. Attesa per il dpcm e l' "incognita pubblico"

  • Sposta le transenne e finisce con l’auto nel cemento fresco, il sindaco: chieda scusa a tutti i cittadini

Torna su
TerniToday è in caricamento