Esodo sicuro, ecco come evitare incidenti e altri rischi quando si viaggia

Al via la campagna di informazione #SeiSicuro a cura di Polizia di Stato e Autostrade per l'Italia, notizie e aggiornamenti su traffico e viabilità su tutta la rete autostradale italiana. Punti di informazione anche sul tratto umbro dell'A1

La Polizia di Stato, con la collaborazione di Autostrade per l’Italia, ha realizzato in occasione dell’esodo 2019 la campagna di comunicazione #seisicuro per sensibilizzare gli utenti sui rischi di una guida non corretta che accompagnerà, fino alla prima settimana di settembre, gli italiani anche sulla rete di Autostrade per l’Italia.

Presso le principali Aree di Servizio è possibile, infatti, incontrare una vera e propria “carovana” grazie alla quale gli agenti della Polizia Stradale e il personale di ASPI forniranno una serie di servizi di caring per gli automobilisti. Solo negli primi giorni dell'iniziativa, sono circa 4.000 gli automobilisti che hanno potuto ricevere assistenza su traffico e la viabilità direttamente dagli agenti della Polizia Stradale e dal personale di Aspi. Oltre 2.000 tra adulti e bambini hanno compilato il quiz sulla guida sicura, mentre sono stati distribuiti 5.000 gadget, tra etilometri e borracce.

Gli utenti lungo le aree di servizio interessate dalla campagna durante l’esodo potranno usufruire di assistenza sanitaria di primo livello – praticata da medici della Croce Rossa – conoscere in tempo reale le informazioni sul traffico insieme a notizie e consigli per una guida sicura, grazie alla distribuzione di materiale informativo per viaggiare senza rischi. Presso il Pullman Azzurro della Polizia di Stato e il camper di Autostrade per l’Italia adulti e bambini possono inoltre compilare un quiz digitale sulla guida sicura, ricevendo in dono un etilometro e una borraccia termica. In alcune Aree di Servizio viene anche offerto il servizio gratuito di lavaggio dei cristalli e dei fanali, uno dei primi requisiti per guidare in sicurezza.

Uso dello smartphone al volante, eccesso di velocità e mancato uso delle cinture di sicurezza, utilizzo di alcool e di droghe rappresentano  i tre comportamenti scorretti e pericolosi che, secondo le più recenti statistiche, sono le principali cause di incidentalità in strade e autostrade.
E’ su questi tre comportamenti che si è focalizzata la creatività della campagna di comunicazione promossa proprio durante i giorni a maggior flusso di traffico per l’esodo estivo.

Un mix di informazioni di servizio e di mini-racconti che, grazie alla presenza del testimonial Dario Vergassola, usa il linguaggio dell’ironia per comunicare tematiche rilevanti per la sicurezza stradale.

L’iniziativa #SeiSicuro farà tappa presso l’area di servizio Tevere est, sulla A1, il 30 agosto e il 3 e il 7 settembre.

Il tour #SEISICURO della Polizia Stradale e di ASPI toccherà 19 aree di servizio. Il calendario e tutte le tappe sono scaricabili da www.poliziadistato.it e https://www.autostrade.it/it/seisicuro#

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento