rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Attualità Centro / Piazza Cornelio Tacito

Piazza Tacito “ostaggio” del guano dei volatili, la proposta: “Dissuasori o potature più drastiche”

Atto di indirizzo di Musacchi (gruppo misto): “Disagi per pedoni, automobilisti e passeggeri dei bus. Occorre risolvere il problema alla radice anche in vista della riqualificazione della fontana”

“Occorre quindi risolvere il problema alla radice, impedendo il più possibile agli uccelli di posarsi sulle piante: per questo nell’atto si chiede di intervenire con dissuasori per volatili o di effettuare potature più drastiche”.

Lo chiede attraverso un atto di indirizzo presentato in consiglio comunale Doriana Musacchi (gruppo misto) che ha portato all’attenzione dell’assemblea di Palazzo Spada la situazione di piazza Tacito e il problema del guano degli uccelli.

“A causa della grande quantità di guano presente sulle piante – spiega Musacchi - le pavimentazioni della piazza risultano sporche nonostante le operazioni di pulizia effettuate giornalmente. Tutto ciò crea evidenti disagi a pedoni e automobilisti che transitano in zona, oltre ai passeggeri che fruiscono degli autobus presso le due fermate presenti nella piazza”.

Un problema già oggi piuttosto sentito ma che rischia di diventare ancora più “ingombrante” alla luce della “imminente fine lavori di riqualificazione della Fontana”, aggiunge la consigliera del gruppo misto.

Da qui la richiesta di intervento attraverso l’utilizzo di dissuasori per volatili oppure tramite degli interventi di potatura più “drastici” così da impedire comunque agli uccelli di posarsi sulle piante.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Tacito “ostaggio” del guano dei volatili, la proposta: “Dissuasori o potature più drastiche”

TerniToday è in caricamento