L'ospedale Santa Maria in era Covid, ecco come sta lavorando la Radiologia

La Radiologia diagnostica e interventistica in questo periodo cosi complesso e drammatico ha continuato a svolgere attività di urgenza-emergenza

Giovanni Passalacqua

La Radiologia diagnostica e interventistica in questo periodo cosi complesso e drammatico ha continuato a svolgere attività di urgenza-emergenza, in elezione per tutti i pazienti ricoverati e per quelli con patologie dove l’esame non è procrastinabile e indispensabile per una corretta terapia ( es. oncologici ) con notevole impegno quotidiano.

Un importante impegno diagnostico è stato dedicato a pazienti Covid con esami Rx, eco e TC nel sospetto o a conferma della malattia e ancora in caso di patologia associata come sanguinamenti, occlusioni di vasi arteriosi, neoplasie che in taluni casi sono stati curati direttamente dal radiologo con procedure interventistiche.

"A tal proposito  - afferma il dottor Giovanni Passalacqua direttore  di Radiologia e del dipartimento di Dignostica per immagini - mi preme ringraziare tutto il personale ( medici, infermieri, tecnici, ausiliari ) che si sono adoperati per soddisfare tutte le esigenze diagnostiche e terapeutiche con assoluta diligenza ed abnegazione e spesso a rischio della propria incolumità".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzi morti, c’è un sospetto: ternano in carcere. Il cocktail micidiale di sciroppo e psicofarmaci

  • Il silenzio e poi le urla di dolore: Terni sotto shock per la morte di due ragazzini, indagini a tutto campo

  • Cronaca di Terni, tragica scomparsa di due adolescenti. Le reazioni: “Sgomento e dolore. Giornata di lutto cittadino”

  • Cronaca di Terni, trovati morti due adolescenti di 15 e 16 anni

  • Morte dei due ragazzi a Terni: le sostanze che probabilmente hanno causato il decesso di Flavio e Gianluca

  • Flavio e Gianluca, basta lacrime ipocrite: non serve il lutto cittadino, bisogna vietare l’ingresso agli spacciatori

Torna su
TerniToday è in caricamento